Gare Vending. I tempi biblici dell’ASL di Cagliari

12-10-2017 – Come riporta il quotidiano locale Sardegna Oggi, l’ospedale di Cagliari subisce da mesi un grave disservizio per l’assenza di un qualsiasi punto ristoro a cui dipendenti, pazienti e visitatori possano riferirsi per prendere un caffè o una bottiglia d’acqua. Non vi è infatti un bar interno e neanche distributori automatici, due servizi disattivati da mesi in attesa di nuova gara d’appalto.
Fatto sta che il tempo passa e l’amministrazione dell’ASL cagliaritana non si decide a bandire la gara che assegnerebbe l’appalto e doterebbe nuovamente le strutture sanitarie di competenza di un servizio indispensabile in locazioni come questa, dalla quale né i ricoverati né il personale possono allontanarsi.
Il protrarsi di questa situazione ha spinto le segreterie di Cgil, Cisl, Uil a denunciare pubblicamente lo stato di disagio che si è venuto a creare, raccogliendo le proteste soprattutto del personale, che non può portare nulla dall’esterno non avendo un luogo dove riporre eventuali bibite e non può uscire per acquistarne, poiché questo significherebbe allontanarsi dai malati ed esporsi al rischio di procedimenti disciplinari per abbandono del posto di lavoro.
I sindacati chiedono, pertanto, alla direzione di accelerare i tempi, divenuti ormai biblici, ed indire la tanto attesa gara d’appalto.

Cagliari

Cagliari

 

Precedente Svolta salutista per i d.a. del Policlinico di Napoli
Il prossimo Oreo Vynil: buono da mangiare, buono da ascoltare

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Italia 0 Commenti

Sequestro di succhi di frutta e frutti di bosco sospetti

21-10-2013 – È stata sequestrata in Veneto un’ingente quantità di frutti di bosco e succhi di frutta di dubbia provenienza, rinvenuti per caso durante un blitz congiunto di NAS, Guardia

Attualità Italia 0 Commenti

Vertice Sangemini-Norda. Esito positivo

13-06-2014 – L’esito dell’incontro tra i rappresentanti sindacali dei lavoratori ex Sangemini – oggi Sangemini Acque – e i fratelli Pessina, nuova futura proprietà dello stabilimento umbro (attualmente in contratto d’affitto),

Attualità Italia 0 Commenti

Truffa delle chiavi clonate Fiat. Udienza rimandata a gennaio

05-11-2015 – È stata rimandata a gennaio 2016 l’udienza preliminare per i 18 rinviati a giudizio, dei quali 15 accusati di associazione a delinquere, per la vicenda della clonazione delle

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.