Riparte il mercato dei succhi di frutta

15-11-2017 – Il 2016 non era stato affatto un buon anno per il mercato dei succhi di frutta e dei nettari che aveva fatto registrare un calo del 3,6% a valore e del 5,8% a volume rispetto all’anno precedente.
Lo scenario che invece sembra configurarsi per questo 2017 è ben diverso, con una ripresa notevole (+3% a valore e 2,2 a volume) che sembra interessare anche il settore vending, dove i dati confermano un aumento delle vendite di tutte le bevande a base di frutta (+4,3%).
I più grandi player del comparto beverage hanno compreso che per superare la crisi era fondamentale adattarsi alle nuove richieste provenienti da consumatori sempre più esigenti e attenti come testimonia  una ricerca Nielsen (di cui vi avevamo parlato in questa news) riferendo di un vero e proprio boom degli acquisiti di prodotti biologici: anche il mercato dei succhi di frutta ha dovuto, quindi, adeguarsi.
Si sono moltiplicate le referenze naturali: tra le aziende che più hanno puntato su questo nuovo trend vi è sicuramente Sant’Anna con la sua innovativa linea Karma, ovvero bevande che mixano frutta e verdura per migliorare il benessere psico fisico. Che l’Azienda abbia puntato molto su questi nuovi prodotti lo dimostra anche la campagna di comunicazione “A lezione di etichetta”, on air su tutte le piattaforme Rai, che si pone l’obiettivo di  far conoscere al meglio il prodotto e i suoi ingredienti.
Lo stesso discorso vale per il marchio Yoga (di proprietà del Gruppo Conserve Italia) che nella sua campagna di comunicazione radiofonica ha puntato tutto sulla linea 100% Frutta (disponibile anche nel canale vending) esaltandone le caratteristiche di bontà e salubrità.
Anche San Benedetto ha lanciato in estate la linea di succhi Organic Bio, anche nella variante di formato dedicata ai più piccoli.
Una nuova occasione per un mercato che, molto spesso, è stato criticato: i succhi di frutta, infatti, prima di questa “rivoluzione salutare” sono sempre stati fortemente sconsigliati per il loro alto contenuto di zuccheri. D’ora in poi, invece, possono essere ritenuti un altro modo per sfruttare al meglio tutte le proprietà benefiche della frutta, ritagliandosi nuove fette di mercato e attirando nuovi consumatori.

succhi di frutta

succhi di frutta

Precedente Esito positivo del Convegno sul Vending Sostenibile
Il prossimo Bauli inaugura il suo primo stabilimento in India

Autore

Potrebbe piacerti anche

Prodotti 0 Commenti

Elisir Super Drink G3, sorsi di benessere in lattina

17-04-2018 – Pronto a diventare l’alleato ideale per dare una carica di energia e benessere, Elisir Super Drink G3 è una bevanda funzionale vegana, senza glutine né lattosio, ogm free;

Bibite e succhi 0 Commenti

Beer Box: 45 secondi per una lattina di birra ghiacciata e già aperta

07-06-2018 – BeerBox è il distributore di birre in lattina semplice e straordinario allo stesso tempo: in 45 secondi eroga una birra ghiacciata e apre anche la lattina al momento.

Bibite e succhi 0 Commenti

Arriva in Italia AdeZ: la linea di bevande vegetali Coca-Cola

04-06-2018 – Coca-Cola entra nel mercato delle bevande vegetali e introduce in Italia AdeZ, la linea di bevande per chi è alla ricerca di nuove alternative tra gli alimenti vegetali,

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.