Un altro dipendente Nestlè ucciso in Colombia

13-11-2013 – Continuano in Colombia gli attentati ai dipendenti della Nestlè, vittime di un’organizzazione  paramilitare chiamata a sedare le proteste dei lavoratori della multinazionale svizzera.
La quindicesima vittima è stata uccisa sabato scorso a Bugalagrande, dove è attivo il più grande impianto colombiano della Nestlé. Si tratta di un attivista appartenente all’organizzazione sindacale Sinaltrainal che supporta i dipendenti Nestlè, in protesta da mesi per difendere il contratto collettivo di lavoro.

Nestlè-Colombia

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: