L’Università di Torino premiata per il green public procurement

13-11-2019 – All’Università degli Studi di Torino è stato assegnato, per la sezione Bando Verde, il premio Compraverde Buygreen 2019, dedicato alle pubbliche amministrazioni che si sono contraddistinte per aver pubblicato bandi verdi con l’obiettivo di introdurre criteri ecologici negli appalti pubblici.
Il bando in questione è relativo all’assegnazione del servizio di Distribuzione Automatica ed è stato premiato dal Comitato Scientifico con la seguente motivazione:
Per il servizio di installazione e gestione di distributori automatici eco-innovativi per la somministrazione di alimenti e bevande presso le sedi dell’Università degli Studi di Torino. Il bando premia l’innovazione ambientale, l’eco-design, la circolarità, la riduzione degli impatti, il coinvolgimento del mercato e l’informazione”.

La gara svolta dall’UniTo, redatta dall’UniToGO, il Green Office dell’Ateneo, è stata realizzata nell’ambito alla partecipazione al progetto H2020 SPP Regions, una rete tra istituzioni e amministrazioni comunali in 7 aree europee per favorire l’adozione di soluzioni eco-innovative. Alla redazione del bando ha partecipato il personale di ricerca di diversi Dipartimenti, coinvolgendo più figure professionali: nutrizionisti, economisti, giuristi, tecnologi alimentari, biologi, chimici, psicologi.
Il risultato della collaborazione ha permesso di realizzare all’interno delle 60 sedi dell’ateneo un servizio vending all’avanguardia con distributori automatici a basso consumo energetico ed un’offerta di prodotti alimentari salutari, ai quali sono stati affiancati erogatori di acqua di rete a cui attingere con borracce riutilizzabili.
La premiazione è avvenuta a Roma, nel corso della tredicesima edizione del Forum Compraverde Buygreen, evento dedicato al green procurement.

 

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: