Dopo quello di Avenches, Nespresso amplia il sito produttivo di Romont in Svizzera

Nespresso ha avviato l’ampliamento del suo centro di produzione a Romont, in Svizzera, inaugurato nel 2015 e dedicato principalmente alla produzione dei caffè Vertuo, distribuiti in 24 Paesi del mondo.

Proprio per rispondere alla crescente richiesta, negli ultimi due anni Nespresso ha implementato 4 nuove linee di produzione, creando 50 nuovi posti di lavoro. Con un investimento di 160 milioni di franchi, si è ora avviata la costruzione del nuovo capannone produttivo, che risponderà alla crescente domanda dei consumatori per i caffè premium di alta qualità di Nespresso e sosterrà lo sviluppo internazionale nei prossimi anni.

Il sito consentirà di raddoppiare la capacità produttiva con 10 nuove linee dedicate alla gamma di caffè Nespresso Vertuo e Professional, creando 300 nuovi posti di lavoro entro il 2030, dei quali i primi 100 entro la fine di quest’anno.

Questa è una grande opportunità per Romont e per l’intera regione. Siamo molto orgogliosi di avere un sito industriale di questa qualità a Romont. Siamo anche molto orgogliosi di vedere l’azienda raddoppiare la sua capacità produttiva nel sito. Oltre ai numerosi posti di lavoro creati, questa è un meraviglioso biglietto da visita per incoraggiare altre aziende a venire a stabilirsi nella regione“, ha commentato Jean-Claude Cornu, sindaco della città di Romont .

Primo centro di produzione certificato Leed® Gold (Leadership in Energy and Environmental Design) in Svizzera, il sito di Romont condivide con gli altri due siti produttivi svizzeri di Nespresso l’impegno per la sostenibilità, che si esprime nel concetto “zero rifiuti in discarica“. Nei tre stabilimenti, infatti, ​​i processi di produzione sono stati ottimizzati per garantire che il calore e l’acqua vengano recuperati e riutilizzati quando possibile. Nello stabilimento esistente di Romont, il calore delle tostatrici viene recuperato e utilizzato per preriscaldare il caffè verde e la fabbrica stessa. Il calore in eccesso viene ridistribuito alla comunità locale. Il nuovo capannone di produzione sarà costruito sulla base degli stessi Principi LEED® che hanno guidato la costruzione del primo nel 2015.

Alcuni esempi delle varie iniziative realizzate da Nespresso per soddisfare i requisiti LEED® includono l’uso del 20% di materiali da costruzione riciclati e una diminuzione del 18% del consumo energetico del sito grazie al recupero di calore dalle tostature, tripli vetri e l’uso di LED illuminazione.
Questa certificazione non riguarda solo l’efficienza energetica e idrica, ma anche aspetti come la salute e il benessere dei dipendenti sul posto di lavoro e le infrastrutture per la mobilità ecologica.  La certificazione LEED® estende gli impegni di sostenibilità di Nespresso e fa parte della sua strategia di sostenibilità globale, The Positive Cup.
TUTTI I NUMERI DEL SITO NESPRESSO DI ROMONT


  • Terzo centro di produzione Nespresso in Svizzera (2015), dopo Orbe (2002) e Avenches (2008).
  • Investimento totale in infrastrutture e operazioni (dalla creazione): CHF 445 milioni.
  • Investimento totale in impianti di produzione in Svizzera dal 2010: CHF 700.
  • Superficie totale del sito: 11 ettari (15 campi da calcio).
  • Nuova superficie capannone di produzione: 1 ettaro o 10.000 m2 (1,5 campi da calcio) per linee di riempimento e confezionamento, torrefazione e logistica.
  • Durata della costruzione: 1 anno.
  • Numero attuale di dipendenti Nespresso sul sito: più di 380.
  • Produzione di caffè Vertuo e Professional.
  • Vertuo è un sistema versatile che produce caffè appena preparato in 5 diverse dimensioni di tazza utilizzando l’innovativa tecnologia Centrifusion™ che riconosce il codice a barre sulla capsula e regola la quantità di acqua, la velocità di estrazione e la temperatura per erogare una tazza di caffè perfetta.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: