Hydrazon di Blupura, l’erogatore di acqua filtrata anche nella versione Touch Free

Nei mesi di lockdown Blupura non si è fermata.
Nel rispetto assoluto di tutte e le misure di sicurezza e prevenzione a garanzia della salute dei propri collaboratori, l’azienda ha continuato a dare supporto ai propri clienti e ad ideare soluzioni in risposta alle esigenze dettate dalle nuove regole igieniche.
Inaugurato il nuovo stabilimento, che permette all’azienda di raddoppiare la produzione e di disporre di un più ampio magazzino di stoccaggio, Blupura ha lavorato su alcune referenze, apportandovi interessanti innovazioni.
Ne è un esempio Hydrazon, la soluzione floor standing dedicata al mondo dell’office: essenziale ed elegante, efficiente nelle prestazioni e semplice nelle funzioni. Nato sul progetto del dispenser Piccola, Hydrazon ha una capacità di 15 litri/ora e conferma tutte e le caratterische degli erogatori Blupura: monta il sistema di refrigerazione Blupura Direct Chill; è refrigerato con R600, gas naturale a impatto 0 sull’ambiente; dispone, come soluzioni opzionali, di tecnologia nanotech per quanto riguarda la superficie del tubo di erogazione, dove può essere montata, in alternativa, una lampada UV OUT per prevenire il formarsi di cariche batteriche; è dotato di allarme per indicare il pieno della vaschetta raccogli gocce.
Il cabinet è in plastica ABS e al suo interno trovano alloggio la bombola per il gas refrigerante e la cartuccia a carboni attivi per la filtrazione dell’acqua. Hydrazon è dotato, inoltre, della funzione energy saving, per la versione con acqua calda, che in stand-by permette di risparmiare fino al 75% di energia elettrica.
Per quanto riguarda l’erogazione, Hydrazon è disponibile in 4 versioni: acqua fredda e ambiente; acqua fredda, ambiente, gassata e mediamente gassata; acqua fredda e calda; acqua fredda, ambiente, calda e gassata.

L’innovazione portata su questo modello è il Touch free, ovvero la possibilità di selezionare la tipologia di acqua preferita senza toccare i tasti ma avvicinando il dito ad una distanza di 1,5 cm. Un’innovazione oggi indispensabile per evitare ogni contatto tra macchina e utente, in modo che i tasti non vengano toccati da più persone con tutti i rischi che ne potrebbero conseguire.

Guarda il video di Hydrazon Touch Free!

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.