L’Antitrust anche nel mercato delle patatine in busta

01-08-2014 – L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha aperto un procedimento su tre aziende produttrici di patatine, leader di mercato, accusate di pubblicità ingannevole.
Le aziende oggetto del procedimento sono Pata S.p.A., Ica Foods S.p.A. e Amica Chips S.p.A., tutte e tre accusate di promuovere alcuni loro prodotti in maniera poco trasparente, usando slogan poco chiari, con indicazioni che non rispettano la normativa europea.
I prodotti in questione sono le cosiddette patatine rustiche, per le quali si usano slogan tipo “fatte a mano”  “cotte a mano” o “artigianali”, e le cosiddette patatine light, delle quali viene pubblicizzato un basso contenuto di grassi senza precise specifiche sulla percentuale della riduzione. Va detto che la normativa europea prevede la dicitura”a tasso ridotto di…” solo quando l’ingrediente o la caratteristica ridotta sia almeno del 30%. Altri slogan fuorvianti sono le diciture “patatina al pomodoro e al basilico” laddove all’interno non vi sono effettivamente gli ingredienti menzionati, ma il loro aroma.
A sollevare la questione, oggi al vaglio dell’Antitrust, è stata l’Unione Nazionale dei Consumatori che, attraverso il suo segretario generale Massimiliano Dona, si auspica che la lacuna informativa venga colmata affinché i consumatori possano ricevere il giusto messaggio e le giuste indicazioni sui prodotti che vanno a scegliere.
Riteniamo che alla base della questione non vi sia malafede da parte dei produttori coinvolti nelle indagini del Garante, ma piuttosto che si tratti di anomalie nelle diciture facilmente verificabili e correggibili, senza che questo possa intaccare la fiducia di milioni di consumatori che le Aziende hanno conquistato nel tempo.
Proprio per questo motivo, abbiamo evitato di attribuire una determinata accusa ad una delle tre aziende piuttosto che all’altra, ritenendo che la dicitura specifica non sia indicativa del concetto generale che sta alla base delle verifiche in corso.

patatine-busta

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: