Le nuove soluzioni outdoor by WTD ad alta resistenza termica

Il produttore di display & digital signage solutions World Trade Display (WTD) continua a progettare ed innovare le sue  soluzioni tecnologiche basandosi su nuove concezioni di Open-Cell & LCD Panel oltre che ad  un costante impiego di alta  componentistica elettronica.
In tal modo, l’azienda semplifica l’acquisto, ad esempio, di Open Frame, Touch Monitor e Totem Floor Standing, Kiosk espressamente realizzati e dedicati alle soluzioni outdoor. Esse, infatti,  contemplano al loro interno pannelli industriali resistenti a temperature operative estreme (da -30° sino a 80° gradi) con un particolare grado di TNI che arriva sino ai 105 gradi frontali (Surface), che evita il classico effetto “black screen” sotto al sole diretto anche per 24 ore alle alte temperature. I display, inoltre, sono caratterizzati da un’ampia gamma di brightness, per offrire una brillantezza di immagine anche sotto la luce diretta che può raggiungere anche i 5.000 Nits, accontentando in tal modo anche i clienti più esigenti.
Le nuove serie outdoor di  World Trade Display (WTD) sono disponibili da 32 a 75 pollici e si distinguono anche per le nuove e generose dimensioni, oltre che per lo spessore estremamente sottile, in rapporto alla tipologia di prodotto e pur contemplando al loro interno sistemi di raffreddamento imponenti e una serie di touch sensor PCAP temperati – waterproof a 10 punti. Tutte le soluzioni possono  essere equipaggiate al loro interno con sistemi Android o PC.
Per quanto riguarda il design, lo stile cosiddetto wallmount ben si adatta all’utilizzo landscape o portrait anche per esposizione 24 ore al giorno. Il look sempre accattivante, cattura l’occhio dell’utente già al primo sguardo, rendendo queste nuove serie outdoor di Open Frame, Touch Monitor e Totem Floor Standing, Kiosk by WTD una soluzione percorribile e realizzabile, anche per tutti coloro che in passato hanno incontrato moltissime problematiche di gestione ed utilizzo di soluzioni, destinate all’impiego outdoor soprattutto in condizioni ambientali estreme e non sempre semplici da soddisfare.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: