Nestlé. Primo semestre 2019: cala l’utile, aumenta il fatturato

02-09-2019 – A fine luglio la multinazionale svizzera Nestlé ha comunicato i risultati del primo semestre 2019, che registrano un utile netto di 5 miliardi di franchi, in calo del 14,6% su base annua e un aumento del fatturato (+3,5%), che si è attestato a 45,5 miliardi di franchi. La crescita organica, invece, è stata del 3,6%.

Sebbene utile sia al di sotto delle attese, in generale i risultati mostrano un’accelerazione della crescita, che soddisfa pienamente il direttore generale Mark Schneider e lasciano immaginare che il Gruppo centrerà gli obiettivi per l’insieme dell’esercizio, in particolare una crescita organica delle vendite di circa il 3,5% e un margine operativo di almeno il 17,5%, oltre che quelli per il 2020.

Nestlé si prepara a cedere la divisione Skin Care per 10,2 miliardi di franchi e a rivedere il segmento dell’alimentare, in particolare il brand Herta, non commercializzato in Italia.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.