Whey Drink. Una nuova bevanda made in Italy dagli scarti dei caseifici

13-11-2013Basilicata Innovazione è una struttura che supporta ricercatori e imprese, promuovendo e sostenendo con il proprio know how e i propri esperti lo sviluppo di idee e prodotti innovativi.
Proprio in questi giorni Basilicata Innovazione, in collaborazione con l’Università degli Studi della Basilicata, ha dato il via ad un progetto sulla messa a punto di un processo produttivo che darà vita a una nuova bevanda a partire dagli scarti della produzione di formaggi.
Molte le aziende del settore lattiero caseario che partecipano al progetto e che ne trarrebbero evidenti vantaggi, dal momento che risolverebbero i problemi di smaltimento del siero di latte, che è uno scarto della produzione e al momento rappresenta un costo.
La sperimentazione di Whey Drink durerà circa un anno, alla fine del quale si otterrà una bevanda naturale, altamente proteica, ipocalorica e a basso costo. Il problema sarà quello di progettare e realizzare il macchinario adibito al recupero del siero di latte e alla sua trasformazione in bevanda prodotta su larga scala.

siero-latte

 

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: