Latte in zollette: la soluzione per evitare il consumo di plastica

13-09-2017 – Alcuni ricercatori della Martin Luther University di Halle-Wittenberg in Germania, hanno trovato un sistema per ridurre l’enorme spreco di plastica derivato dall’uso di confezioni monodose di latte, servite spesso in questo formato da alberghi e compagnie aeree.
Il latte monoporzione realizzato dal team di ricercatori tedeschi si presenta in una forma molto simile a quella delle zollette di zucchero: di fatto, non esiste nessun involucro o packaging che lo contenga, ma – come per le zollette – solo i cristalli proteggono il prodotto.  Questi ultimi, a contatto con una bevanda calda – ad esempio caffè o tè – si scioglieranno in pochissimo tempo, “liberando” il latte.
Attualmente sono state realizzate due versioni di questo innovativo prodotto, corrispondenti ad altrettanti gradi di dolcezza; una, meno dolce, utilizza l’eritritolo per “conservare” il latte solubile e l’altra il saccarosio. Gli studiosi, inoltre, sono già al lavoro per poter offrire ai consumatori la possibilità di usufruire anche di una versione senza zucchero aggiunto.
Il nuovo latte monoporzione potrebbe rappresentare anche una valida alternativa delle bevande al gusto di latte utilizzate nelle comuni macchine da caffè: evitando l’utilizzo delle capsule si potrà anche aggirare così l’annoso problema del loro riciclo.
Ancora non si sa quando il prodotto entrerà in commercio, ma già si guarda al futuro: secondo Martha Wellner, una dei membri dell’equipe che ha messo a punto il progetto, infatti, lo stesso processo potrà essere sfruttato per realizzare altre bevande, come ad esempio i succhi di frutta.

Latte

Latte

Precedente Conclusa con successo la 29° edizione di SANA
Il prossimo Cresce il mercato di patatine e snack salati

Autore

Potrebbe piacerti anche

Estero 0 Commenti

Francia. SOS Bricolage. Il distributore automatico del fai-da-te

30-01-2014 – L’idea di un distributore automatico di lampadine, pile, flessibili e chiodi è venuta al francese Gruppo Adeo, proprietario delle catene Weldom, Bricoman e Leroy Merlin. Sperimentato per ora

Estero 0 Commenti

USA. È partita la sperimentazione Apple Pay sui distributori automatici

04-02-2015 – Uno studio condotto su 10.000 distributori automatici ha dimostrato che le vending machine dotate di sistema di pagamento cashless hanno registrato un incremento medio del 28% delle vendite

Estero 0 Commenti

Fuji Electric entra nel mondo delle macchine per caffè

10-05-2017 – Con l’obiettivo di aggredire il mercato americano dell’Office Coffee Service, Fuji Electric Corp of America lancia BeanBrew, una macchina per il caffè alimentata da un motore ad alte

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.