Nestlé delocalizza e taglia posti di lavoro in Svizzera

Basilea15-05-2019 Nestlé ha annunciato la ristrutturazione del sito produttivo di Basilea in Svizzera, che prevede la delocalizzazione delle attività per trasformarlo in un centro di ricerca su salse come la maionese e la senape.
Questa decisione comporterà il taglio di un centinaio di  posti di lavoro attraverso un piano che verrà concluso nell’arco di 18 mesi e del quale i dipendenti sono stati messi al corrente. L’intenzione è di procedere con uscite dietro incentivo, in modo da non agire drasticamente sulla forza lavoro impiegata nello stabilimento sul quale, per altro, la multinazionale intende investire 15 milioni di franchi.
Le attività delocalizzate saranno la produzione di salse di varia tipologia che verranno spostate negli altri stabilimenti europei e quella del caffè alla cicoria, in parte spostato nello stabilimento del Portogallo, e in parte ridotto con la vendita del marchio Franck Aroma.

Precedente Bibo Italia al TG La7 sulla questione della plastica monouso
Il prossimo Manifestazione d'interesse Comune di Giugliano (NA)

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Estero 0 Commenti

Dalla Cina un van a guida autonoma che è anche una vending machine

06-06-2019 – Parte dalla Cina la rivoluzione del delivery: il Paese, che prevede di raggiungere quota un miliardo di consegna al giorno nei prossimi dieci anni solo attraverso l’e-commerce Alibaba,

Attualità Estero 0 Commenti

UK. Dove la spesa si può fare solo al distributore

28-03-2014 – Accade nel piccolo villaggio di Clifton nel Derbyshire, dove da almeno un decennio non vi sono più negozi. Gli abitanti erano così obbligati a percorrere più di 30 chilometri

Annunci 0 Commenti

Benvenuti nel nuovo Vending NEWS Daily

E come la più nota “Settimana Enigmistica” certamente sarà motivo di numerose imitazioni. Inviate i vostri contributi, comunicati stampa, novità aziendali e richieste di ogni genere a redazione@vendingnews.it

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.