ALKAFF entra nel capitale di SISTER’ COFFEE e mira all’eccellenza

La società Alkaff ha acquisito, tramite la holding Gel, già proprietaria di Alkaff, una quota dell’azienda Sister’ Coffee srl.
Si tratta di un’operazione strategica che unisce due famiglie storiche nel settore del caffè crudo e che consentirà a entrambe le società di coniugare le relative competenze e il proprio know-how da valorizzare al meglio attraverso un lavoro sinergico. Fatte salve le rispettive specificità aziendali, infatti, le società si avvarranno dei reciproci punti di forza per enfatizzare al massimo il business e sviluppare la crescita.

Sister’ Coffee gode di un profilo aziendale ben costruito e strutturato, di una presenza importante nell’area centrale del Paese e di un laboratorio di altissimo profilo -spiega Rudi Albert-.  Alkaff importa e commercializza caffè verde garantendo velocità, efficienza, trasparenza ed alti standard qualitativi. Commercializziamo caffè dal 1920 quando Alfred Albert, trasferitosi dalla Germania in Sicilia, iniziò questa attività. Possiamo contare su un’esperienza commerciale solida e antica. Questo settore è diventato una passione di famiglia e l’esperienza un tesoro che si tramanda di generazione in generazione. Coniugheremo le nostre anime aziendali trovando il giusto accordo tra commercio e marketing, profitto e comunicazione”.


Rudi Albert con Chiara Panichi, Erika Albert, Francesca Panichi


Ricerchiamo, selezioniamo e importiamo caffè attraverso un capillare lavoro quotidiano fatto di conoscenza personale e fiducia con i produttori in origine -affermano Chiara e Francesca Panichi-. Questo ci permette di essere partner affidabili per la nostra clientela che potrà sempre contare su prodotti eccellenti, sia in termini di costanza che di qualità. Questa collaborazione ci consentirà di mantenere gli  standard qualitativi perseguiti e fin qui ottenuti potendoci affidare a un partner con grande esperienza e capacità commerciale come Alkaff. Siamo, quindi, molto orgogliose di annunciare questo nuovo capitolo del nostro percorso aziendale che ci porterà certamente a importanti traguardi”.

L’acquisizione è stata definita il 30 giugno 2022 ed è già quindi attiva.

 

 

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: