Con il dispenser a boccione (re)new di EVIAN la sostenibilità incontra il design

La sostenibilità incontra il design in (re)new: l’ultima innovazione di EVIAN, che lancia un nuovo sistema di erogazione dell’acqua, dedicato ai canali office e home.
(re)new è un piccolo dispenser di acqua, da poggiare comodamente sulla scrivania o sul ripiano della cucina, dotato di un boccione da 5 litri che l’azienda delle acque minerali chiama “bolla”. L’aspetto, in effetti, è proprio quello di una bolla, che svuotandosi erogazione dopo erogazione, cambia aspetto, diventando una scultura che di volta in volta assume le più diverse forme.
Un’idea “artistica” che nasce dalla collaborazione tra l’azienda e il designer Virgil Abloh, consulente creativo per il design, da qualche anno partner di evian nel percorso dell’azienda verso l’innovazione sostenibile.  (re)new è un risultato di design moderno e minimalista fatto per diventare un oggetto da interni con una sua precisa funzione: contribuire alla corretta idratazione in casa come al lavoro.

La “bolla” da 5 litri è più sottile e leggera che mai, realizzata in materiale riciclabile al 100% e costituita dal 60% in meno di plastica rispetto a una bottiglia evian da 1,5 litri. Anche l’erogatore è fatto di plastica riciclata, rappresentando così un passo significativo nella riduzione degli imballaggi e delle emissioni di carbonio e dell’utilizzo di plastica vergine, una scelta che avvicina EVIAN al suo obiettivo di circolarità entro il 2025.

Dopo il lancio della bottiglia senza etichette realizzata al 100% in plastica riciclata nel 2020, (re)new è un nuovo esempio della spinta di EVIAN a creare una nuova soluzione innovativa per fornire acqua fresca e pura in modi più sostenibili.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: