CONFIDA. Corsi di formazione sulla trattativa commerciale

[df-subtitle]nella Distribuzione Automatica[/df-subtitle]
02-10-2017CONFIDA ha organizzato due corsi per migliorare la trattativa commerciale nella Distribuzione Automatica“Gestione efficace della trattativa” (13 ottobre) e “Analisi dettagliata del cliente attraverso la scoperta del motivo d’acquisto” (10 novembre).

Capire il cliente, le sue motivazioni d’acquisto e i suoi criteri decisionali e sapersi differenziare rispetto alla concorrenza. E poi gestire al meglio la trattativa commerciale, ponendo le domande corrette e riuscendo a replicare al meglio a tutte le obiezioni che ci vengono poste dal cliente.
Questi sono i principali obiettivi di due corsi di formazione che CONFIDA, attraverso l’attività del suo GRUPPO GIOVANI, organizza per i soli associati in collaborazione con l’ente formativo EKIS (che vanta diverse esperienze formative nel vending).
I due corsi affronteranno le seguenti tematiche:

  • Gestione efficace della trattativa (13 ottobre 2017)
    • L’uso corretto delle domande per guidare il cliente e scoprire i veri bisogni del cliente.
    • Tecnica del SI
    • Dare e Prendere.
    • Domande grimaldello.
    • Posizionamento delle domande nella trattativa di vendita rispettando le 3 fasi.
    • La gestione delle obiezioni.

 Analisi dettagliata del cliente attraverso la scoperta del motivo d’acquisto (10 novembre 2017)

    • Come scoprire il motivo d’acquisto.
    • Perché il cliente deve comprare.
    • Perché deve comprare da noi.
    • Perché deve comprare oggi.
    • Profilo di qualificazione del cliente (Urgenza, Concorrenza, Budget).
    • Criteri Decisionali.
    • Fattori di Differenziazione.

I corsi si terranno ad Assago (Milano) e prevedono un costo convenzionato per gli associati: 250 euro a corso (200 per gli iscritti al Gruppo Giovani)

Maggiori informazioni sul corso e la scheda per l’iscrizione sono scaricabili sul sito di CONFIDA http://www.confida.com/formazione-aula

CONFIDA
CONFIDA

 

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: