Crisi arance siciliane. Oranfresh risponde con l’innovazione

02-02-2015 – Sembra non trovare soluzione la crisi che da anni colpisce il comparto agrumicolo siciliano stretto tra le maglie di una forte concorrenza delle produzioni estere, da problematiche ambientali e dall’assenza di una politica di supporto alla filiera, oltre che di una regolamentazione del comparto agrumicolo del prodotto trasformato.
Una serie di concause che ha costretto tante piccole realtà a chiudere, mentre il Distretto Agrumi di Sicilia sollecita l’intervento della Regione a sostegno della produzione agrumicola “made in Sicily” in ogni punto della filiera, dalla coltivazione alla trasformazione in succhi di un prodotto di qualità certificato.
C’è poi chi sfida le difficoltà attraverso l’innovazione e continua ad investire sulle arance siciliane. Ci riferiamo alla catanese Oranfresh, brand dell’azienda A.A.T. SpA che dal 1969 produce macchinari per la spremitura delle arance destinati per gran parte al consumo fuori casa, sia nell’ho.re.ca. che nel vending.
Per quest’ultimo canale, l’Azienda produce distributori automatici tecnologicamente avanzati in grado di erogare succo d’arancia fresca spremuto al momento, grazie a un sistema di spremitura brevettato a livello internazionale.
Dopo aver realizzato la serie di modelli OR in grado di erogare succo d’arancia in bicchiere, Oranfresh ha appena lanciato una novità: il distributore semiautomatico OR Fill-Up.
Si tratta di una macchina in grado d’erogare succo fresco d’arancia refrigerato e appena spremuto in bottiglie di varia capienza per il consumo d’asporto, grazie al ripiano regolabile e adattabile a differenti formati.
Tutto il processo di spremitura è visibile dall’ampio vetro antisfondamento, dando così evidenza dell’assoluta igienicità della preparazione, garantita dalla finestra isolante che protegge il vano-bottiglie e il rubinetto d’erogazione da agenti esterni e impurità. Una vera esclusiva Oranfresh® – insieme con il sistema di refrigerazione e il sensore automatico di livello di succo, che determina la quantità della spremuta – per un distributore unico nel suo genere. Il cliente sceglie da sé la bottiglia, presa dal rack accanto alla macchina: bottigliette da ½ litro ideali per fare jogging o bottiglie da 1 litro o più, perfette da tenere in frigo.
In più, oltre a queste novità, ritroviamo le già note caratteristiche che fanno della gamma Oranfresh® Vending un successo: il display LCD con sensore di prossimità e funzioni audio/video, per personalizzare la comunicazione della propria attività commerciale; il portale web per telemetria e controllo in remoto della macchina; il sistema di auto-pulizia programmabile, a tempo e per numero di erogazioni.
Adatto per supermercati, centri commerciali, alberghi e palestre ma anche per aree self-service,OR Fill-Up coniuga il green thinking con le esigenze del vivere moderno, per godere delle salutari proprietà di un succo naturale e prelibato.

or-fill-up-oranfresh-az

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: