Ferrero acquisisce Fannie May e si rafforza in USA

21-03-2017Ferrero sembra voler dare un’accelerata alla sua crescita attraverso acquisizioni, come conferma il recente acquisto del produttore di cioccolato statunitense Fannie May Confections.
L’operazione, ufficializzata la scorsa settimana e costata circa 115 milioni di dollari, fortificherebbe la presenza di Ferrero negli Stati Uniti e arricchirebbe il portafoglio prodotti con i marchi Fannie May e Harry London, identificativi di referenze al cioccolato di categoria premium.
L’acquisizione comprende lo stabilimento produttivo in Ohio, i centri di distribuzione in Ohio e Illinois, gli uffici statunitensi e le strutture di assemblaggio e packaging in New Jersey.
L’accordo, che verrà perfezionato a fine maggio, prevede l’inserimento di alcuni prodotti Ferrero e Fannie May nei cesti regalo e nei siti ecommerce di 1-800-Flowers.com, dal quale il produttore di Alba ha acquistato Fannie May.
Il CEO Giovanni Ferrero ha così commentato l’operazione:
Fannie May ha un vissuto strategico e culturale molto coerente con noi e siamo lieti che le sue persone di valore il suo marchio premium e i suoi prodotti di qualità entrino a far parte del nostro gruppo.
Gli Stati Uniti rappresentano un importante mercato con un grande potenziale di crescita per Ferrero e siamo entusiasti dell’opportunità di poter supportare lo sviluppo di una grande marca americana, mentre accresciamo la nostra presenza in questo mercato
.”

Ferrero
Ferrero

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: