Ferrero amplia il sito produttivo della Fiesta

29-06-2017 – Evidentemente due milioni e mezzo di Fiesta al giorno (300 milioni all’anno) non bastano a coprire le richieste del mercato e, pertanto, Ferrero è dovuta correre ai ripari, ampliando il sito di Pozzuolo Martesana, in provincia di Milano, dove la famosa merendina viene prodotta da anni.
I lavori di ampliamento verranno realizzati nell’arco di 10 anni e porteranno gli attuali 50.000 mq. a circa 100.000, quasi un raddoppio che servirà non solo ad implementare ulteriori linee produttive dedicate alla Fiesta, ma anche a portare a Pozzuolo Martesana la produzione di altri snack.
Gioisce il Comune, che incasserà una importante quota di oneri, e gioiscono i cittadini: Ferrero si è, infatti, impegnata a finanziare con 50.000 euro all’anno le attività culturali del Comune per i prossimi dieci anni.
Fiesta Ferrero è uno snack storico nel panorama delle “merendine” italiane, realizzato con un pan di spagna leggermente imbevuto di liquore curaçao, aromatizzato all’arancia e ricoperto da uno strato di cioccolato. Nel 1964, anno in cui fu lanciata, la sua composizione era frutto dell’innovazione tecnologica dell’industria dolciaria, il che portava nel mercato una novità di gusto che incontrò immediatamente il favore dei consumatori.
Accompagnata da spot pubblicitari memorabili, Fiesta è uno degli snack più venduti e amati dai consumatori, e non solo in Italia!
A proposito di spot: chi ricorda la pubblicità con Joe Condor, il Gigante Buono con colonna sonora (e balletto) dei Ricchi e Poveri? Per rivivere l’atmosfera del Carosello anni ’70, clicca sull’immagine!

Fiesta
Fiesta

 

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: