Per Gruppo Sant’Anna un 2017 partito in crescita

03-03-2017 – Ricomincia in crescita il 2017 per l’Acqua Sant’Anna. I dati di gennaio registrano un aumento delle vendite di 16 milioni di bottiglie rispetto a gennaio 2016 e l’azienda piemontese consolida la sua posizione sul mercato, con una quota come produttore a gennaio 2017 del 13,7 a volume e del 14,8 a valore. A fronte di un generale trend negativo delle bevande analcoliche nel 2016 (– 0,7%) e di una crescita impercettibile dell’acqua minerale a volume (+ 0,7%), l’azienda di Vinadio (Cuneo), leader di mercato con il brand Sant’Anna, ha registrato una crescita del + 9,3%.
L’ascolto del mercato – dichiara Alberto Bertone, Presidente e Ad dell’aziendaè un pregio che da sempre contraddistingue la marca Sant’Anna e vogliamo continuare ad investire nello sviluppo di nuovi formati… Per il 2017, dunque, la nostra strategia sarà di continuare a soddisfare la crescente domanda di referenze per il consumo a casa e fuori casa di acqua minerale, con prodotti diversi per presidiare i diversi canali.”

In particolare, nel 2016 il brand Sant’Anna ha lanciato un piccolo formato da 25 cl, la Baby, pensata specificamente per le esigenze di consumo dei bambini fuori casa, e un formato sport da 750, una via di mezzo tra litro e mezzo litro, perfetta per i sempre più numerosi consumatori che svolgono esercizio fisico fuori casa, all’aperto o in palestra. Un’altra versione della bottiglia da 750, con smart pack, è stata invece pensata per l’horeca.

Luca Cheri, Direttore Commerciale del Gruppo Sant’Anna, annuncia:
Oltre alle novità riservate alla GDO, come ad esempio il nuovo Fardell8,  nelle prossime settimane lanceremo l’acqua da borsetta, un nuovo formato da 25cl specificamente pensato per le consumatrici donne, che spesso rinunciano a portare l’acqua in borsetta perché il formato da mezzo litro è troppo grande o troppo pesante. Sarà una pratica ed esclusiva bottiglia dal pack glamour, perfetta per avere sempre a disposizione un bicchiere d’acqua per dissetarsi o assumere una pastiglia, diluire degli integratori e così via.”

 

Sant'Anna
Sant’Anna

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: