Il Gruppo Sanpellegrino con i veicoli a LNG diventa sempre più green

31-01-2019 –  Il Gruppo Sanpellegrino rafforza il proprio impegno per la sostenibilità ambientale utilizzando da fine gennaio una nuova flotta costituita al 100% da veicoli alimentati a LNG (Liquefied Natural Gas) per il trasporto dell’acqua minerale S.Pellegrino dallo stabilimento di Ruspino all’hub di Madone dal quale l’acqua, ambasciatrice del gusto e simbolo dell’eccellenza italiana sulle tavole di tutto il mondo, viene distribuita in oltre 150 Paesi.

Grazie all’LNG, un combustibile innovativo contraddistinto da una riduzione delle emissioni di anidride carbonica e ossidi di azoto notevolmente inferiori rispetto ai più moderni veicoli a diesel per il trasporto merci e da un’assenza di anidride solforosa e particolato, da oggi Sanpellegrino dispone di una flotta di camion a basso impatto ambientale che sostituisce integralmente i mezzi utilizzati finora per il navettaggio dell’acqua S.Pellegrino. Un progetto innovativo, realizzato con il supporto logistico del Gruppo Koiné e la tecnologia dei veicoli Scania, che permette al brand di tagliare un nuovo importante traguardo nel segno della sostenibilità.

Le chiavi della flotta a LNG sono state consegnate simbolicamente a Maura Sartore, Head of Supply Chain South Europe Nestlé Waters, e Duccio Sbriglione, Direttore dello stabilimento Sanpellegrino di Ruspino, da Andrea Toccafondi, Presidente Koinè, alla presenza di Giuliano Ghisalberti, Sindaco di Zogno, Vittorio Milesi, Sindaco di San Pellegrino Terme, Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore Delegato Italscania, Licia Balboni, Presidente Federmetano e Andrea Fossa, Direttore Scientifico dell’Osservatorio Contract Logistics “Gino Marchet” del Politecnico di Milano, protagonisti oggi a Zogno di una tavola rotonda sulla logistica sostenibile.

“Il progetto LNG, sviluppato in collaborazione con il nostro partner logistico Koinè, è un importante tassello che si inserisce tra le attività sviluppate dal Gruppo Sanpellegrino per valorizzare l’acqua minerale e il territorio in cui sgorga, con continui investimenti nel campo dell’innovazione e politiche di sviluppo sostenibile volte a favorire la riduzione dell’impatto ambientale. – ha dichiarato Maura Sartore, Head of Supply Chain del Gruppo Sanpellegrino  Siamo quindi orgogliosi di utilizzare una flotta di veicoli alimentati con un combustibile innovativo per il navettaggio dell’acqua S.Pellegrino, una scelta che ci consentirà di rendere il nostro business sempre più sostenibile risparmiando l’emissione di oltre 500 tonnellate di anidride carbonica nel corso del prossimo anno”.

Consapevole della profonda relazione tra tutela del territorio e sostenibilità delle proprie attività, Sanpellegrino è costantemente impegnata in un processo di sviluppo che parte dalla cura delle fonti e dell’ecosistema circostante, passa per l’ottimizzazione dei sistemi produttivi attraverso il risparmio idrico ed energetico e prosegue con soluzioni per una logistica sempre più sostenibile.

Precedente Rivista Vending News – Leggi il numero 38
Il prossimo Bando di gara IIS "L. Signorelli" di Cortona (AR)

Autore

Potrebbe piacerti anche

Aziende 0 Commenti

Utile record per Sanpellegrino

07-09-2016 – Per Sanpellegrino il 2015 è stato un anno da record per quanto riguarda i risultati di utile e fatturato, un andamento confermato anche nel 1° semestre del 2016.

Aziende 0 Commenti

Acqua San Benedetto sponsor della Maratona di Roma

13-03-2015– Acqua Minerale San Benedetto è sponsor della Maratona di Roma, la più importante e veloce gara podistica italiana giunta alla 21° edizione,  la prima ad aver ottenuto lo “IAAF Road

Aziende 0 Commenti

Caffè Corsini al SIGEP 2014

20-01-2014 – Come a Host anche al Sigep di Rimini, Caffè Corsini conferma la filosofia che guida l’Azienda aretina, tesa a coniugare tradizione e innovazione nell’obiettivo di offrire caffè di

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.