Scattolin sostiene la casa alloggio “Dopo di Noi” di Noale

Grazie al progetto del caffè solidale, l’azienda Scattolin devolve 4.000 euro per le attività della casa alloggioDopo di Noi” di Noale.
Anche un caffè può dare ali ai sogni. Il progetto dell’azienda Scattolin distribuzione automatica di Noale di devolvere una piccola percentuale delle consumazioni effettuate presso i 200 distributori presenti sul territorio dell’ex Ulss 13, durante l’anno 2019, ha portato nelle casse dell’associazione Genitori de “La nostra famiglia” la somma di 4.000 euro. Il contributo liberale è stato versato nei giorni scorsi sul conto del sodalizio e potrà essere utilizzato per le attività di inclusione nella comunità e alla vita del territorio delle
persone disabili ospiti nella casa alloggio “Dopo di noi” sita in via Salvatore d’Acquisto a Noale.

Siamo felici di aver potuto mantenere fede all’impegno che ci eravamo presi un anno fa con i responsabili dell’associazione. Se abbiamo raggiunto l’obiettivo – spiegano Giorgia e Massimo Scattolin titolari dell’azienda attiva nel settore vending con sede in via Torricelli – è anche grazie alla sensibilità dimostrata dalla nostra clientela che ha apprezzato il progetto e si è dimostrata partecipe”.

Da qui l’annuncio che la collaborazione tra l’azienda e l’associazione Genitori de “La Nostra famiglia” continuerà anche nel 2020.

Siamo grati alla ditta Scattolin – commentano i referenti Maurizio Grespan e
Giusy Bottacinper aver scelto di sostenere la nostra associazione e il suo progetto di inclusione sociale delle persone con disabilità; nel 2020 con il loro aiuto riusciremo a implementare il progetto “la Bottega Artistica di Attivamente” a Noale, un laboratorio che non solo offre opportunità di inclusione, partecipazione e occupazione, ma garantisce anche a persone disabili il piacere di conoscere il mondo artistico, mantenendo e sviluppando le proprie capacità sia manuali che relazionali, creando oggetti di artigianato unici”.

Il progetto “Diamo ali ai sogni” era stato promosso attraverso un cartello affisso in ciascuno dei circa 200 distributori dove erano riportati anche i dati per aiutare l’Associazione (tramite bonifico, IBAN IT50N0874936210035000001369, causale: progetto Diamo ali ai sogni; o 5 x mille, scrivendo e firmando sulla casella codice fiscale 90129500279).

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.