JAB Holding pronta all’esordio in Borsa.

Era nell’aria già dall’inizio di quest’anno, come avevamo accennato in questa News del 1° marzo scorso, ed ora arriva la conferma: JAB Holding, la società finanziaria della famiglia tedesca Reimann, starebbe per debuttare sulla Borsa di Amsterdam, ma solo dopo aver fortificato il business del caffè.

Ricordiamo che JAB è un vero colosso finanziario ed annovera nel suo portafoglio marchi come Dr Pepper, Schweppes, Hag, Pret a Manger, Senseo, Tassimo, Pickwick , solo per citarne alcuni afferenti al mondo del beverage.
Per poter entrare nel mercato azionario, la holding ha previsto di unire due dei suoi marchi di caffè, Jacobs Douwe Egberts Group e Peet’s Coffee, che insieme realizzano vendite per 7 miliardi di euro.
Se l’operazione andrà in porto, la newco – si ipotizza JDE Peet’s – sarà la più grande società di caffè quotata.
L’obiettivo è di raccogliere 3 miliardi sulla piazza di Amsterdam.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.