La tecnologia di Bianchi Industry per consumare in sicurezza al d.a.

Una applicazione per selezionare la propria consumazione direttamente dallo smartphone, la sanificazione del vano prelievo grazie alla tecnologia dei raggi UVC, un sistema applicato alle macchine OCS che permette la sanificazione del monitor con un tocco minimo sono alcune delle soluzioni sviluppate da Bianchi Industry per rispondere alle nuove esigenze di igiene e tranquillizzare i consumatori, mostrando loro che quella al distributore automatico è una #pausasicura.

Dopo aver lanciato la versione dei modelli a spirale Aria e Vista adattati alla vendita di DPI, Bianchi ha continuato a lavorare, sviluppando in poco tempo alcune soluzioni che rendono ancora più alto il livello di igiene e il grado di sicurezza dei distributori automatici e delle Coffee Solutions destinate al canale OCS e alle aree breakfast.


BI-Touchless
è un’innovativa applicazione, che consente di selezionare da remoto il proprio prodotto, senza bisogno di toccare la tastiera o lo schermo di selezione. Scaricabile da Google Play o Apple Store, l’App funziona in maniera estremamente semplice: è sufficiente collegare il proprio smartphone al distributore dotato di un kit Bluetooth (dunque, senza consumo di dati e senza costi aggiuntivi) e selezionare il prodotto preferito, prima di ritirarlo e godersi una pausa senza lo stress del contatto con la tastiera.


E, per accrescere il grado di igiene del distributore, Bianchi Industry propone una tecnologia d’avanguardia per le soluzioni Vending per bevande calde. Si tratta del nuovo kit di sterilizzazione del vano prelievo bicchieri, tecnologia utilizzata anche in ambito ospedaliero e sanitario, che sfrutta le radiazioni emesse dalle lampade UVC per eliminare fino al 99,9% di virus e batteri.

Infine, va ricordato che sui modelli Talia e Festa, appartenenti alle famiglie Coffee Station Solutions (OCS) e Coffee Breakfast Solutions di Bianchi Industry, già è presente la possibilità di pulire il monitor di selezione senza spegnere la macchina, premendo per qualche istante un punto posto agli estremi dello schermo. In questo modo si riesce a disinfettare il touchscreen velocemente e con la frequenza necessaria per garantire la massima igiene ad ogni utilizzo. Una funzionalità significativa ed efficace, oggi più che mai indispensabile.

4.73/5 (11)

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.