L’Acqua Sant’Anna viaggia su camion ecologici

14-04-2017 – Il trasporto dell’Acqua Sant’Anna diventa ancora più ecologico, grazie all’utilizzo di sei nuovi camion IVECO alimentati a LNG (o GNL gas naturale liquefatto) che entrano a far parte della flotta della ditta di trasporti Fratelli Cavaglià di Carmagnola.
La realizzazione di questi progetti è frutto della stretta collaborazione tra l’Azienda Fonti di Vinadio Spa, produttore del marchio leader nazionale Acqua Sant’Anna, e il fornitore Fratelli Cavaglià per un impegno congiunto verso un futuro più sostenibile anche nel settore degli autotrasporti.
I nuovi mezzi saranno impiegati principalmente per il trasporto dell’Acqua Minerale Sant’Anna dallo stabilimento di Vinadio, per un totale di circa 15 milioni di bottiglie al mese.
L’impiego dei camion LNG comporterà un notevole miglioramento per l’ambiente sia dal punto di vista acustico (- 5 decibel rispetto ai motori diesel) che per l’importante abbattimento delle emissioni in atmosfera, perché i camion LNG sono davvero il meglio che il mercato attualmente offre in termini di autotrasporto sostenibile, con performance ben 6 volte superiori rispetto al modello diesel euro 6.

Siamo molto soddisfatti – commenta Alberto Bertone, Presidente e Ad dell’azienda di Vinadio (CN) – che il nostro partner Cavaglià abbia sposato la nostra filosofia e deciso di realizzare questo importante investimento. Da sempre abbiamo privilegiato il trasporto su rotaia per spedire la nostra acqua in tutta Italia, ma la ferrovia non arriva al nostro stabilimento e da lì la merce deve partire necessariamente su camion. Siamo sempre particolarmente attenti alle innovazioni che il mercato offre, anche nel settore dei trasporti, per migliorare costantemente l’impatto della nostra attività produttiva sull’ambiente.”

Con questa nuova importante iniziativa, l’Azienda di Vinadio conferma non solo la sua vocazione ad un miglioramento continuo del suo impatto sull’ambiente, nella sua doppia accezione di ecosistema e di comunità, ma anche il suo impegno costante nel fare da capofila, coinvolgendo in questo meccanismo virtuoso anche i partner che lavorano con l’azienda, con un approccio completo al tema della sostenibilità.

Sant'Anna
Sant’Anna

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: