Lutto nel mondo del caffè. È scomparso l’ing. Michele Rubino

Nel pomeriggio di sabato 20 Febbraio è venuto a mancare l’Ing. Michele Rubino.

“L’Ingegnere”, come veniva confidenzialmente e rispettosamente chiamato da collaboratori e da tanti addetti ai lavori che ne riconoscevano l’autorevolezza e un’alta competenza in fatto di caffè, è stato tra i maggiori intenditori del settore, nominato nel 2010 Cavaliere del Lavoro della Repubblica.

Figlio di Francesco, tra i fondatori dell’industria di torrefazione di Caffè Kimbo SpA, per molti anni ha condotto l’azienda in qualità di amministratore delegato fino al 2011.
Negli ultimi anni aveva creato la Myko Trading SpA un’azienda specializzata in commercio di caffè crudi e la Projeko srl (proprietaria del marchio di caffè KAMO) insieme alla sorella Marizia.
L’ing. Michele Rubino ha più volte scritto di caffè anche sulla nostra rivista Vending News, mostrando grande competenza e profondo spessore. È stato per noi un onore e un privilegio ricevere la sua collaborazione.
Con la sua scomparsa va via uno dei principali protagonisti dell’industria del caffè degli ultimi decenni, un uomo sensibile, intelligente, signorile. Una persona perbene.
Alla moglie Amelia, alla figlia Flavia e alla sorella Marizia, va il nostro cordoglio per la grave perdita.

5/5 (1)

Lascia una valutazione

Condividi su: