Movimento 5 Stelle. Alla Camera i distributori automatici della discordia

Movimento 5 Stelle. Alla Camera i distributori automatici della discordia

09-06-2014 – La comparsa di distributori automatici sul pianerottolo del Movimento 5 Stelle alla Camera ha scatenato una vera e propria contesa tra i diversi schieramenti parlamentari, svoltasi a suon di battute e cartelli.
Tutto è iniziato quando i deputati del M5S, su autorizzazione del proprio capogruppo,  hanno fatto installare dei distributori automatici di bevande calde e snack sul pianerottolo dove si trovano i loro uffici. Da quel momento vi è stato un vero e proprio via vai di parlamentari di ogni colore politico che vi si recavano per il loro caffè, un affollamento tale da obbligare la ditta che gestisce il servizio a continui rifornimenti. Ma, nonostante il servizio puntuale, pare che il distributore fosse sempre da rifornire.
Quando  il gestore ha  informato il cliente – il M5S, appunto – di non poter passare ogni giorno per ricaricare la macchina, i pentastellati, pur di non rinunciare al loro caffè-a-portata-di-mano, hanno fatto spostare le macchine nell’area a loro riservata, al cui ingresso vi è il cartello “In caso di accesso agli uffici del gruppo M5S si prega, cortesemente, di farsi annunciare da un assistente parlamentare”.

A questo punto si è scatenata la polemica da parte degli altri gruppi che hanno accusato i parlamentari 5 Stelle di essere la vera casta, a cui la Rete ha così risposto: ““Invece di lagnarvi, potete richiedere anche voi al vostro capogruppo la macchinetta del caffé/snack! Ed è gratuita”.

m5s

Precedente Il regalo di Amica Chips ai tifosi dei Mondiali di Calcio
Il prossimo Bando di gara presso Convitto Nazionale "V. Emanuele II" di Roma

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Italia 0 Commenti

È dei Castelli Romani Bio_ndina, la merendina bio per i d.a.

07-04-2015 – È stata denominata Bio_ndina, la merendina biologica realizzata grazie a un accordo tra il Liceo Artistico di Pomezia, un fornaio storico di Frascati e un’azienda agricola di Ariccia, amene cittadine dei Castelli Romani.

Attualità Italia 0 Commenti

Caffè Borbone: tutti i numeri dell’azienda parlano di crescita

18-07-2018 – Venerdì 30 Marzo, Massimo Renda ci comunicava l’avvenuta firma dell’accordo raggiunto tra la società napoletana L’Aromatika srl, proprietaria del marchio Caffè Borbone, e la Italmobiliare Spa di Carlo Pesenti.

Attualità Italia 0 Commenti

Sparito un distributore automatico di latte fresco

01-08-2013 – L’autore dell’insolito furto deve averlo scambiato per uno di quei carrelli che fungono da bagaglio aggiuntivo, tanto comodi quando si parte per le vacanze! È accaduto a Terracina

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.