Nespresso alla conquista degli USA col sistema Vertuoline

21-02-2014 – Il mercato americano del caffè in capsule cresce vertiginosamente ed è arrivato a raggiungere un fatturato di circa 5 miliardi di dollari, detenuto in gran parte dal colosso Green Mountain Roasters.
In questo enorme giro d’affari, Nespresso occupa una posizione marginale rispetto a quella raggiunta in altri mercati, soprattutto in Europa, ed è per questo motivo che il colosso svizzero ha deciso di lanciare la sua sfida con una proposta studiata ad hoc per i consumatori d’oltreoceano.
La novità si chiama Vertuoline ed è un sistema in grado di erogare con la stessa macchina sia caffè espresso che caffè americano, quello del classico bicchierone on the go. La macchina è dotata di un lettore laser che legge il codice a barre posto sulla capsula, distinguendo quella destinata all’espresso da quella che va nella mug, la classica tazzona ed erogando di conseguenza la giusta lunghezza.
Il sistema – neanche a dirlo – è brevettato fino al 2030 e la macchina con le sua capsule è in vendita on-line e in alcuni shop selezionati.

Vertuoline

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: