Nestlè investe 5 milioni nel fondo Eureka per il packaging sostenibile

Il Gruppo Nestlé porta avanti i suoi impegni per la sostenibilità degli imballaggi in Italia con un investimento di 5 milioni di euro nel fondo italiano di venture capital Eureka! Fund, gestito da EUREKA! Venture SGR.
Questo investimento intende accelerare la ricerca per facilitare l’introduzione di soluzioni di imballaggio innovative; migliorare la qualità dei processi di raccolta e riciclo; aumentare l’adozione di plastica riciclata ad uso alimentare.
Questo investimento intende supportare gli sforzi di Nestlé per rendere il 100% dei propri imballaggi riciclabili o riutilizzabili entro il 2025 e per ridurre di 1/3 l’uso di plastica vergine nello stesso periodo di tempo. In Italia sono stati già ottenuti risultati significativi, con il 97% di tutti gli imballaggi prodotti da Nestlé in Italia che è riciclabile.
L’azienda continuerà il suo percorso verso un futuro senza sprechi, sfruttando la sua esperienza guidata dal Nestlé Institute of Packaging Sciences di Losanna, Svizzera, in
collaborazione con gli stakeholder in Italia.

Marco Travaglia, Presidente e Amministratore Delegato Gruppo Nestlé Italia e Malta ha commentato: “Il nostro ingresso nel fondo Eureka! ci consentirà di lavorare insieme per trovare nuove soluzioni di packaging innovative, finalizzate a favorire anche in Italia l’introduzione di plastica riciclata ad uso alimentare e per migliorare la qualità dei processi di raccolta e riciclo.


“Eureka! Fund I – Technology Transfer” è un fondo specializzato nel trasferimento
tecnologico che si focalizza su investimenti in Advanced Materials e più in generale in
applicazioni e tecnologie riconducibili alla Scienza ed Ingegneria dei Materiali. Il Fondo
investe prevalentemente nelle prime fasi di sviluppo di iniziative basate su tecnologie con
alta potenzialità di mercato proposte da team di eccellenza o da startup collegate con le
principali Università e Centri di Ricerca Scientifica del Paese.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: