Nutella Biscuits. Finalmente in formato monoporzione per il Vending!

Dopo un’attenta osservazione di quanto il mercato degli snack offre al consumatore per il momento della colazione fuori casa e sulla scia dell’enorme successo riscosso dai Nutella Biscuits, il team commerciale di Ferrero, guidato dal direttore Guido Pocobelli, ha intuito che il formato monoporzione dell’ormai affermato biscotto potesse essere la giusta proposta per la colazione nel fuori casa.
Da qui, il lancio ad ottobre del Nutella Biscuits in formato monoporzione da 3 biscotti, pari a 41 grammi, esclusivo per il canale Vending. L’obiettivo è di bissare il successo dello storico Kinder Bueno, che detiene un vero e proprio primato per quanto riguarda i consumi nella pausa snack, anche grazie al prezzo raccomandato al consumo di 1 euro, che rappresenta per il gestore una interessante marginalità.

Nutella Biscuits in formato monoporzione per il canale Vending vuole essere un supporto per gli operatori del Vending che, con la riapertura delle scuole in presenza e il ritorno nei luoghi di lavoro dopo mesi di smart working, possono finalmente, sebbene gradualmente, riportare le vendite delle loro macchine ai ritmi pre-pandemia.
Nutella Biscuits monodose farà da traino alla ripresa del canale, stimolando i consumi con un biscotto innovativo, che avrà il ruolo di trascinatore dell’intera offerta assortimentale di Ferrero per il Vending. A questo scopo, l’azienda ha confezionato per i gestori una proposta commerciale ad hoc, supportata da un piano marketing mirato  con comunicazioni digitali per i consumatori e al trade; accanto a questi, verranno messi a disposizione materiali di visibilità, che mettono in evidenza il prodotto direttamente sulle postazioni, ovvero un kit di flags e strips da inserire in macchina in modo da attirare l’attenzione del consumatore al distributore automatico.


Con queste premesse, Nutella Biscuits in monoporzione
in breve tempo diventerà leader della prima colazione fuori casa!

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: