OPEM in prima fila a supportare la didattica a distanza nelle scuole di Parma

In piena emergenza Covid-19, OPEM risponde all’appello del Comune di Parma donando PC nuovi alle scuole della città, per offrire a tutti i ragazzi le stesse opportunità di seguire le lezioni scolastiche da remoto, con maggiore facilità.

Un cambiamento di abitudini non indifferente, che oltre a colpire le nostre istituzioni e tutti noi, ha generato molti disagi a tante famiglie, impossibilitate, loro malgrado, a dotarsi degli strumenti necessari per un corretto svolgimento delle lezioni da casa.
Molte anche le famiglie con più di un figlio, impegnate giornalmente a dover fare i conti con le problematiche derivanti da questo nuovo modo di fare Scuola.

Un gesto concreto di speranza e ottimismo, che ha subito trovato l’entusiasmo e l’appoggio di OPEM da sempre impegnata in attività, proprio dedicate agli studenti.

Insieme all’assessore Ines Seletti, in prima linea nel coordinamento di questo importante momento di solidarietà, coadiuvata dai volontari della Seirs Croce Gialla, sono già state organizzate le consegne dei pc agli istituti scolastici e direttamente alle famiglie.
Al momento sono in distribuzione 30 pc all’istituto comprensivo Micheli; 30 all’istituto comprensivo di Parma Centro; 20 direttamente ai bambini dell’istituto Alberelli Newton.

La prossima settimana in arrivo altri 62 PC grazie alle donazioni di “PARMA IO CI STO!” di cui Ombretta Sarassi della OPEM è membro del Collegio Revisori.

Nei prossimi giorni, saranno consegnati altri 50 tablet all’istituto comprensivo Puccini.

Si aggiungono a questo importante momento solidale anche gli informatici del comune di Parma, che stanno sistemando i computer donati da aziende e privati, affinché possano essere riutilizzati dagli studenti.

I nostri ragazzi, potranno ora tornare operativi e portare a termine questo inaspettato e turbolento anno scolastico. INSIEME CE LA FAREMO.

In attesa dei fondi regionali, chi fosse interessato a donare computer può scrivere a scuoladifuturo@comune.parma.it

Nata nel 1974,  OPEM è leader nella progettazione e costruzione d’impianti per cialde e capsule di ogni forma e materiale per il mercato del single-serve.
La sede produttiva si sviluppa su una superficie di oltre 13.000 metri quadrati e grazie all’impegno di 120 dipendenti, può annoverare tra i propri clienti, importanti società multinazionali tra cui : Illy, Lavazza, Cafe Noire, Vergnano, Bialetti, GMCR, Segafredo, Mondelez, Roestfain
La “cultura” della Qualità e della continua ricerca rappresentano il vero patrimonio dell’azienda, che da sempre segue la strada del GREEN sull’intera attività produttiva. Dalla progettazione ai singoli processi, dalla fabbricazione interna alla scelta delle macchine, nella direzione di una drastica riduzione dei consumi, di un forte efficientamento energetico e di una concreta valorizzazione del territorio.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.