Partnership tra NatureWorks e IMA Coffee per il mercato delle cialde di caffè compostabili

NatureWorks, il principale produttore mondiale di biopolimeri PLA Ingeo ™ ️ a basse emissioni di carbonio, e IMA Coffee, leader di mercato globale nella lavorazione e nel confezionamento del caffè, hanno annunciato una partnership strategica volta ad accelerare la produzione di capsule di caffè compostabili compatibili con il sistema K-Cup in Nord America. La partnership pluriennale unisce l’esperienza decennale di NatureWorks per quanto riguarda la tecnologia della lavorazione di compostabili con le competenze da leader del settore di IMA, che comprende tutte le fasi della lavorazione e del confezionamento del caffè.
La pressione sul mercato del caffè monodose verso una soluzione di confezionamento più sostenibile è cresciuta in modo significativo negli ultimi anni. Le capsule compostabili rappresentano una risposta alle preoccupazioni dei consumatori di non smaltire l’imballaggio nelle discariche e, forse ancora più importante, di recuperare i fondi di caffè usati, consentendo la loro lavorazione in un impianto di compostaggio dove forniscono preziosi nutrienti al compost finale.

Le capsule di caffè sono strutture complesse in cui il corpo della capsula, il coperchio e il filtro devono essere progettati con precisione per offrire un risultato in tazza costantemente di alta qualità. Prima ancora che le capsule raggiungano i consumatori, è fondamentale che questi componenti funzionino bene durante l’assemblaggio e il riempimento, nonché nei luoghi di stoccaggio e durante la preparazione. Mettendo insieme la conoscenza dei materiali e delle applicazioni di NatureWorks con l’esperienza dei macchinari di IMA, la partnership mira a fornire una soluzione di cialde compostabile chiavi in ​​mano all’intera industria del caffè, coniugando l’esigenza di avere un’ottima tazza di caffè e di smaltire la cialda usata nel modo più sostenibile possibile.
In NatureWorks, abbiamo riscontrato un enorme interesse per le cialde monodose compostabili“, afferma Flavio Di Marcotullio, Global Industry Manager di NatureWorks. “I proprietari di marchi e i torrefattori stanno rispondendo sia alle richieste dei consumatori di imballaggi più sostenibili sia alle direttive sull’economia circolare che identificano l’imballaggio compostabile come fattore chiave per il recupero dei rifiuti alimentari per il compost. Per continuare a sostenere questa crescita, abbiamo visto l’opportunità di collaborare con IMA poiché da tempo aiuta il mercato del caffè monodose ad implementare nuove tecnologie di confezionamento innovative e ad avere un impegno a lungo termine verso soluzioni sostenibili“.

Attraverso la ricerca e la sperimentazione di processi e materiali alternativi, insieme ai partner IMA promuove soluzioni di imballaggio compostabili, sostenibili e prive di plastica.
Nell’Open Lab  di IMA vengono studiate, sviluppate e testate soluzioni basate su materiali compostabili e riciclabili da utilizzare sulle apparecchiature di confezionamento.

Grazie all’implementazione delle più moderne infrastrutture digitali”, afferma Nicola Panzani Responsabile vendite di IMA Coffee e CEO di IMA Coffee Petroncini, “insieme a spazi di think tank, ambienti dedicati alla nuova generazione di idee e alla prototipazione di materiali, puntiamo a costruire una connessione tra conoscenze e competenze provenienti da macchine, produttori e clienti di imballaggi.”

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: