Punti vaccinali anti COVID nelle aziende. Pubblicati i protocolli

CONFIDA segnala che il Ministero della Salute ha pubblicato il Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro e il Protocollo nazionale per la realizzazione dei piani aziendali finalizzati all’attivazione di punti straordinari di vaccinazione anti SARS-CoV-2/Covid-19 nei luoghi di lavoro, sottoscritti il 6 aprile 2021, ad esito dell’incontro intercorso tra Governo e parti sociali.

Il Protocollo nazionale per la realizzazione dei piani aziendali finalizzati all’attivazione di punti straordinari di vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19 nei luoghi di lavoro, adottato al fine di contribuire alla rapida realizzazione del Piano vaccinale anti-COVID-19, prevede che i costi per la realizzazione e la gestione dei piani aziendali (inclusi i costi per la somministrazione), siano interamente a carico del datore di lavoro, mentre la fornitura dei vaccini, dei dispositivi per la somministrazione (siringhe/aghi) e la messa a disposizione degli strumenti formativi previsti e degli strumenti per la registrazione delle vaccinazioni eseguite è a carico dei Servizi Sanitari Regionali territorialmente competenti.

È possibile prendere visione dei protocolli ai seguenti link:
per quanto riguarda le misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro  http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pagineAree_5383_0_file.PDF

Per quanto riguarda l’attivazione di punti straordinari di vaccinazione anti SARS-CoV-2/Covid-19 nei luoghi di lavoro
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pagineAree_5383_1_file.PDF

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: