Saeco Professional lancia il nuovo sito web: semplice ed intuitivo

Sempre pronta a cogliere i cambiamenti del mondo del caffè e di quanti vi operano, Saeco Professional lancia il nuovo sito web: semplice, essenziale, intuitivo per una consultazione rapida e funzionale rispetto alle esigenze.
La nuova grafica, immediata ed essenziale, facilita la fruizione delle varie sezioni, facendone uno strumento indispensabile per rimanere sempre aggiornati su tutti i prodotti e servizi che Saeco Professional mette a disposizione degli operatori del Settore.


Clicca sull’immagine e vai al sito!


Per prima al mondo nel 1985 progetta il “bean-to-cup”, un sistema interamente automatico e innovativo per la preparazione dell’espresso italiano dal chicco di caffè alla tazzina.
Da allora Saeco ha sviluppato macchine per caffè in grado di soddisfare il gusto nei diversi stili di vita, in e out of home, nei canali consumer e professional.
L’acquisizione di Gaggia, nel 1999, ne ha rafforzato la vocazione tutta incentrata a ricercare l’eccellenza italiana per il caffè.
Dal 2009, con l’ingresso di Philips, Saeco si posiziona come un player globale in grado di coprire l’intera offerta di macchine per il caffè. La sinergia tra Philips e Saeco ha portato ad una ulteriore spinta allo sviluppo di tecnologie e di nuovi brevetti.
In quegli anni si definisce compiutamente la Divisione “Vending & Professional” come unità produttiva autonoma il cui focus è l’out of home, in grado di fornire soluzioni del più alto livello per l’Ufficio, l’Ho.Re.Ca. e la distribuzione automatica.
Nel 2017 la Divisione Professionale Saeco entra a far parte del Gruppo N&W Global Vending, leader mondiale nel vending, che assume, alla fine dello stesso anno, la denominazione di EVOCA Group. Questa operazione consentirà alla società di giocare, più di prima, un ruolo da protagonista nel business mondiale delle macchine per caffè professionali con i marchi Saeco e Gaggia, vere icone del “Made in Italy” per tecnologia, qualità ed eleganza.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: