Sanzioni ai gestori sardi per erogazioni ai d.a. fuori norma

01-12-2017 – Sono stati eseguiti dagli agenti della Guardia di Finanza della Compagnia di Nuoro, della Tenenza di Siniscola e delle Brigate di Bosa Marina e Isili in Sardegna controlli a tappeto su una serie di punti di installazione di distributori automatici di alcol e tabacco per verificare se le condizioni di vendita fossero a norma.
I controlli però hanno evidenziato che almeno dieci delle postazioni controllate non erano a norma, facendo di conseguenza scattare sanzioni per i rispettivi gestori.
Le violazioni riguardavano principalmente due norme: la vendita oltre gli orari consentiti e senza dispositivo per il riconoscimento della maggiore età di alcolici, soprattutto birra, e tabacco.
L’aggravante sta nel fatto che si tratta di postazioni pubbliche, punto di aggregazione per i più giovani spesso minorenni dove, mancando ogni sorta di controllo, è più facile e in qualche verso incentivante acquistare questa tipologia di prodotti.

Finanza
Finanza

 

 

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: