Starbucks. Al via la costruzione del suo primo impianto di torrefazione sostenibile

Il 16 novembre scorso, Starbucks ha avviato la costruzione del suo China Coffee Innovation Park a Kunshan, nella provincia di Jiangsu della Cina orientale.
Con un investimento di 156 milioni di dollari, l’Innovation Park di 80.000 metri quadrati ospiterà uno dei primi impianti di torrefazione sostenibili nella rete globale di Starbucks e sarà pronto per il 2022.
Simile a un vero e proprio parco attrazioni, sarà aperto al pubblico dei visitatori che, attraverso un viaggio, potranno vedere con i propri occhi come dal frutto del caffè si arriva alla bevanda in tazza.
L’Innovation Park di Starbucks si trova in una zona di grande sviluppo economico e tecnologico di Kunshan e sarà uno degli impianti di torrefazione del caffè più ecologici di Starbucks a livello globale.

Secondo il governo locale, l’introduzione di nuove tecnologie nella tostatura del caffè può ridurre le emissioni di anidride carbonica di oltre il 30% rispetto ai metodi tradizionali.

Il parco utilizzerà anche sistemi di produzione e distribuzione logistica più intelligenti per migliorare la capacità di tostatura del caffè e l’efficienza energetica.

Nel progettare il Coffee Innovation Park, ci siamo sfidati a creare una struttura di” nuova generazione”… La nostra ambizione è che il Coffee Innovation Park funga da modello per stabilire nuovi standard in tema di sostenibilità ambientale e innovazione tecnologica, nonché da esperienza per i nostri partner e per i visitatori“, ha affermato Belinda Wong, presidente e amministratore delegato di Starbucks China.

La struttura è il più grande investimento manifatturiero di Starbucks al di fuori degli Stati Uniti e il primo in Asia.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: