L’Italia al Campionato Mondiale di caffè turco

01-10-2013 – Si è classificato al 7° posto, mancando per un soffio la qualificazione finale, Davide Berti che insieme al suo team ha partecipato a Cezve Ibrik Championship, i campionati mondiali di caffetteria turca.
Così, mentre l’intera filiera italiana del caffè lavora per diffondere sempre di più nel mondo la cultura dell’espresso, ci sono italiani come Davide Berti che si appassionano a tecniche lontane dalla nostra tradizione, al punto da andare a cimentarsi in una sfida in terra turca e riuscire ad ottenere un posto di tutto rispetto nella top ten.
La preparazione del caffè turco è molto antica e sicuramente più complessa di quella del nostro espresso. Il cezve è il corrispondente della moka italiana e viene riscaldato su un apposito fornellino o addirittura nella sabbia calda del deserto. Il processo di bollitura e decantazione è lento ed il risultato affidato all’abilità del barman nell’individuare il momento giusto in cui fermare la bollitura e passare alla fase di decantazione.

Davide-Berti

 

caffè-turco-1

 

caffè-turco-2

 

caffè-turco-4

 

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.