A Istanbul più ricicli al distributore automatico più viaggi

26-10-2018 – Il Comune di Istanbul, popolatissima capitale della Turchia con 15 milioni di abitanti, ha deliberato l’installazione di reverse vending machine nelle stazioni metropolitane (e successivamente in scuole e università) per sensibilizzare i cittadini alla raccolta differenziata di bottiglie in pet e lattine.
Per ottenere il miglior risultato possibile, si è deciso di attivare un sistema automatico basato sugli incentivi, ovvero di installare distributori che in cambio di bottiglie e lattine erogano crediti per i trasporti, caricandoli sulla Istanbul Kart, la card che la maggior parte dei cittadini utilizza per spostarsi con i mezzi pubblici.
L’importo riconosciuto ammonta a pochi centesimi, ma sta già dando i suoi risultati grazie ai primi 25 distributori installati nelle principali stazioni metropolitane, un numero che dovrebbe raggiungere quota 100 entro la fine dell’anno e coinvolgere soprattutto gli studenti, poiché verranno installati in scuole e università.
Per ogni bottiglia in pet da 33 cl inserita nel distributore si ricevono 2 centesimi turchi, 3 per il mezzo litro e 9 per il litro e mezzo, mentre per ogni lattina in alluminio da 0,5 lt se ne ricevono 9. Considerato che il biglietto per una tratta  di viaggio costa 2,60 lire turche, per poter averne uno gratis occorre inserire in macchina ben 130 bottiglie da 33 cl o 28 da 1,5 lt o 29 lattine.
Pur non essendo molto pratico andare  al lavoro o a scuola portando con sé pet e alluminio da riciclare, l’incentivo potrebbe effettivamente contribuire a ridurre la quantità di rifiuti in Turchia: la sola capitale  produce ben 17.000 tonnellate di rifiuti domestici al giorno, dei quali solo 6.000 vengono avviati ai centri per il riciclo.

Istanbul

Precedente CONFIDA e COREPLA a Radio24 sul riciclo della plastica
Il prossimo Venditalia 2018. Intervista con Giuseppe Fiore di Fiore di Puglia

Autore

Potrebbe piacerti anche

Attualità Estero 0 Commenti

Giappone. Arrivano i croissant Kit Kat

01-10-2015– Se in qualche parte del mondo hanno provato ad inventarseli, in Giappone si fa sul serio e i croissant Kit Kat esistono davvero. Unici e originali, i cornetti Kit Kat

Attualità Estero 0 Commenti

Un distributore automatico può essere molestato sessualmente?

16-02-2018 – È una notizia riportata in un blog e, pertanto, la prendiamo con le dovute distanze: sembra che un giovane della Florida dopo aver forzato il distributore di una

Attualità Estero 0 Commenti

Russia. A Mosca il vending da’ decoro alla città

06-08-2014  – Il sindaco di Mosca Sergei Sobyanin ha deciso di fare la guerra ai chioschi improvvisati e vecchio stile che dagli anni ’90 sono nati come funghi lungo le

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.