Caffè Carbonelli rinasce grazie all’e-commerce

03-02-2014 – Cambio generazionale e web hanno rappresentato per Caffè Carbonelli il punto da cui ricominciare e scommettere sul futuro.
La torrefazione napoletana, fondata nel 1981 da Pietro Carbonelli, ha mantenuto per anni una buona posizione sul mercato locale senza mai compiere un vero exploit in ambito nazionale e, ancor meno, internazionale.
Il 2006 è stato un anno cruciale, in cui l’Azienda si è trovata, come tanti, a fronteggiare la crisi economica in un comparto, quello del caffè, in cui i competitor si moltiplicavano soprattutto per ciò che concerne cialde e capsule.
Nel momento in cui tutto sembrava crollare, l’intervento della seconda generazione e dell’e-commerce ha dato una svolta e una nuova vita alla torrefazione.
Partendo dalle vendite on-line attraverso siti di e-commerce, Caffè Carbonelli ha poi aperto un proprio shop on-line, concepito come un vero e proprio caffè. Gli utenti, oltre ad acquistare caffè, possono intrattenersi in conversazioni sui più disparati argomenti proprio come si fa quando ci si dà appuntamento in un locale per prendere un caffè.
Digitalizzare l’impresa ha rappresentato per Caffè Carbonelli un salto di qualità e la diffusione del marchio non solo a livello nazionale, ma anche all’estero, soprattutto in Australia e negli Stati Uniti.
L’idea di Caffè Carbonelli ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra i quali il Premio Innovazione e ICT per il marketing digitale e l’e-commerce allo SMAU 2013.

caffe-carbonelli

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: