Coldiretti mobilita per i succhi di frutta

18-04-2014 – Non è piaciuta a Coldiretti la bocciatura da parte della Commissione Europea della proposta di aumentare la percentuale di frutta nei succhi dal 12 al 20% , considerata una bocciatura del made in Italy, della qualità e dell’attenzione alla salute dei consumatori.
Pertanto, l’Associazione ha inviato una proposta di delibera a Comuni, Province e Regioni nella quale si fa richiesta di innalzare la quantità di frutta nelle bevande denominate succi di frutta, chiedendo ai destinatari di sostenere la richiesta.
La risposta è stata più che positiva, dal momento che in poche ore oltre 60 Comuni hanno dato loro adesione, in testa l’Abruzzo che, pur non essendo una regione a vocazione agrumicola, ha mostrato sensibilità per la tematica.
L’obiettivo della mobilitazione è di sollecitare il Parlamento affinché approvi un emendamento che ribalti la sentenza della Commissione Europea.

SUCCHI

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: