Con Coges e Tritech by FAS il vuoto a rendere anche nel Vending

16-07-2019 – La recente Direttiva Europea sulla plastica ha fatto diventare la responsabilità ambientale ed il corretto smaltimento dei rifiuti temi di scottante attualità anche nel mondo del vending: a partire da Gennaio 2021 sarà infatti vietata l’immissione sul mercato di posate di plastica monouso e prodotti similari, avviando la loro sostituzione con materiali più ecocompatibili.
La Direttiva, finalizzata ad un maggiore benessere collettivo, non va tuttavia fraintesa come una generica “proibizione della plastica” che non sarebbe né pratica né utile: rimarranno infatti aperte le porte alle bottiglie di plastica P.E.T., per le quali saranno comunque imposti ambiziosi obiettivi di riciclo e nuovi requisiti di fabbricazione. Nella distribuzione automatica la plastica, oltre ad offrire vantaggi in termini di costi, garantisce integrità del prodotto ed igiene per il consumatore. Non è tuttavia possibile trascurare la gestione dell’enorme volume di rifiuti prodotti: sarà infatti richiesto agli stati membri dell’Unione Europea di adottare delle misure di sensibilizzazione verso il corretto riciclo, quali ad esempio sistemi di deposito e cauzione.
Oltre a rappresentare un valore aggiunto, il corretto trattamento dei rifiuti diventa quindi sempre di più una necessità per il Vending.

TritechIn questo senso Tritech by Fas e Coges collaborano da tempo ad una soluzione tecnologica in grado di trasformare la plastica stessa in una risorsa per la Gestione e per l’utente finale, grazie ad un suo corretto processo di riciclo. Il problema dello stoccaggio dei rifiuti presso la locazione ed il corretto avvio al processo di trattamento viene risolto dai compattatori e trituratori Tritech Touch, strumenti utili a semplificare e, grazie all’integrazione con i sistemi Coges, incentivare una corretta raccolta differenziata. Affiancandosi in batteria con i distributori automatici di bevande e snack, i sistemi Tritech Touch riducono infatti fino all’85% il volume dei rifiuti in plastica ed alluminio, abbattono i costi di logistica facilitando la raccolta e favoriscono, allo stesso tempo, una piacevole sensazione di pulizia sul luogo di consumo grazie a rifiuti nascosti e sanificati in automatico.
Per stimolare il corretto comportamento degli utenti, anche in linea con la Direttiva europea, è possibile integrare le macchine Tritech Touch con i sistemi cashless Coges Engine, compatibili con le classiche chiavi MyKey o supporti Mifare. In questo caso è possibile accreditare un bonus sulla chiave dell’utente per ogni prodotto riciclato correttamente, coinvolgendo il consumatore per un comportamento sempre più ecologicamente responsabile e per una gestione più intelligente dello smaltimento dei rifiuti. Il credito “restituito” all’utente svolge pertanto la funzione di cauzione per l’imballo del prodotto.
L’integrazione tra le periferiche cashless inserite nella Tritech Touch ed il sistema di pagamento Coges presente nelle vending machine della stessa batteria consente inoltre di accreditare il bonus solo per i rifiuti provenienti dalla stessa locazione. La comunicazione con l’utente finale è resa possibile dallo schermo Touch della Tritech, utile anche per veicolare altre comunicazioni aziendali o commerciali.

La tecnologia diventa quindi uno strumento per offrire una pausa caffè più vicina alle esigenze ambientali, consentire una concreta prevenzione all’accumulo di rifiuti e diffondere un’abitudine ecologica di riduzione e riciclo. Tritech by Fas e Coges rilanciano questa soluzione con l’ambizione di essere di stimolo ad una distribuzione automatica più rispettosa dell’ambiente ed in grado di anticipare le richieste sempre più esigenti in tema ambientale di locazioni e bandi pubblici, a vantaggio degli operatori vending e degli utenti finali.

Precedente Via la plastica dalle spiagge col progetto #NonTiScordarDiMe di Gruppo Illiria
Il prossimo Rivista Vending News – Leggi il numero 41

Autore

Potrebbe piacerti anche

Aziende 0 Commenti

Brasil Moka festeggia 50 anni con un concorso

15-04-2016 – La torrefazione Brasil Moka di Villa di Tirano in provincia di Sondrio compie 50 anni e per l’occasione indice un concorso riservato ai caffè della linea Bar e ai

Aziende 0 Commenti

SUZOHAPP e COMESTERO insieme a Eu’Vend

22-09-2015 – Tra due giorni si accenderanno le luci su Eu’Vend & Coffeena, la fiera tedesca dedicata al mercato del vending e del caffè che si svolge a Colonia dal 24 al 26

Aziende 0 Commenti

Tanti allo showroom di BWT nelle tre giornate di MilanoCaffè

28-09-2018 – Il caffè ha bisogno di acqua e, se l’acqua è di ottima qualità, aumentiamo le probabilità di avere un risultato ancora più eccellente in tazza e BWT è fiera di

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.