CONFIDA partecipa alla sesta edizione di “CRESCO Award Città Sostenibili”

Al fine di valorizzare i progetti sostenibili volti a far crescere i territori locali dal punto di vista economico, sociale e ambientale grazie alle tecnologie della distribuzione automatica, CONFIDA anche quest’anno partecipa a “Cresco Award Città Sostenibili”, un contest rivolto agli 8.000 Comuni italiani organizzato da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) con l’obiettivo di promuovere le collaborazioni tra imprese ed Enti locali per promuovere lo sviluppo sostenibile dei territori.

Nell’ambito del “Cresco Award – Città sostenibili” CONFIDA promuove il premio “Vending Sostenibile”, iniziativa che rientra nel progetto “Vending Sostenibile” di CONFIDA a cui lavora una specifica Commissione composta da aziende del settore. Essa è impegnata ad approfondire le tematiche della sostenibilità nella distribuzione automatica con l’obiettivo di dare visibilità alle buone prassi in materia di sostenibilità del settore.

I premi “Vending Sostenibile” consegnati dal direttore di CONFIDA Michele Adt

Le prime quattro edizioni sono state vinte: nel 2017 dal Comune di Conegliano Veneto (TV) con il progetto “Bar solidale per un territorio sostenibile”; nel 2018 dal Comune di Latronico (PZ) con il progetto “La banca del riciclo”; nel 2019 dal Comune di Parma con il progetto “RiVending”; nel 2020 dal Comune di Ragusa con il progetto “RiVending”.
Chi volesse segnalare i progetti sostenibili realizzati, grazie alla distribuzione automatica, in collaborazione con Comuni, Città Metropolitane, Unione/Raggruppamento tra Comuni, Comunità Montane, può inviare una e-mail in CONFIDA all’indirizzo di posta elettronica federica.bertoglio@confida.com.

I Comuni e gli Enti che volessero presentare i propri progetti dovranno farlo entro il prossimo 4 ottobre sulla piattaforma digitale “crescoawardideaTRE60”.

La premiazione verrà effettuata nel mese di novembre nell’ambito dell’Assemblea nazionale dell’ANCI.

 

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: