Di fondo in fondo: il 67% di Neronobile passa a Mandarin Capital Partners

08-10-2019 – Cambio nella proprietà della torrefazione veneta Neronobile, finora ripartita in un 67% detenuto dallo scorso ottobre dal fondo EOS Investment Management e un 33% dalla famiglia Furia, con Giampaolo Furia alla guida come amministratore delegato.

Il 67% posseduto dalla Eos è stato ora acquistato da un altro fondo, Mcp III della Mandarin Capital Partners, costituitosi solo pochi mesi fa attraverso una raccolta in cui erano confluiti soprattutto capitali italiani.  Nulla cambia per la famiglia Furia, che resta proprietaria del 33%.

L’obiettivo condiviso è quello di supportare la crescita internazionale di Neronobile, mantenendo la produzione in Italia ed acquisendo altre realtà del Settore.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su:
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.