È ufficiale: il caffè Lavazza va nello spazio

06-10-2014 – Di ISSPRESSO avevamo parlato già a giugno scorso ma si era ancora in una fase sperimentale e quindi non si sapeva ancora se il caffè Lavazza sarebbe stato davvero lanciato nello spazio.
La conferma è arrivata in occasione di Maker Faire, la più grande fiera dell’innovazione europea che si è conclusa domenica 5 ottobre a Roma.
Tra robot, droni e invenzioni singolari è stato presentato anche il laboratorio che verrà sperimentato in occasione di Futura, la prossima missione spaziale a cui prenderà parte Samantha Cristoforetti, la prima donna italiana nella spazio.
La giovane astronauta dovrà fare da cavia per oltre 200 esperimenti tra i quali il più piacevole è sicuramente ISSPRESSO, la singolare macchina per il caffè a capsule, progettata e realizzata da un team di giovani ingegneri in collaborazione con Lavazza.
Del tutto simile a una normale macchinetta, ISSPRESSO utilizza capsule erogando il caffè non in tazza ma – per ovvie ragioni – in bustina sigillata. L’esperimento servirà a studiare il comportamento dei fluidi nello spazio.

isspresso-TG5

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: