#HereToBeHeard. Il Report MARS con più di 10.000 testimonianze sulla parità di genere

A poche settimane dalla giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, Mars in Italia condivide e contestualizza i risultati dello studio internazionale #HereToBeHeard. L’iniziativa ha infatti raccolto in 88 Paesi in tutto il mondo le risposte di 10.319 donne a un’unica domanda: che cosa dovrebbe cambiare nella società affinché sempre più donne realizzino il loro pieno potenziale?

Storie personali, esperienze, prospettive e richieste al mondo pubblico e privato, condivise da donne tra i 18 e gli oltre 65 anni. Donne di ogni etnia, religione e orientamento politico, raccolte nel momento in cui la pandemia da Covid-19 ha spiegato i suoi effetti più evidenti, soprattutto sulla forza lavoro femminile. Il risultato è un rapporto, realizzato con l’Oxford University Saïd Business School’s Future of Marketing Initiative, che sfida la società all’ascolto per accelerare il perseguimento di una reale parità.
Sulla base dei risultati chiave di #HeretoBeHeard, BSR – in collaborazione con gli esperti di genere di The Unstereotype Alliance, convocati da UN Women, CARE, e il Geena Davis Institute on Gender in the Media – ha identificato 8 temi menzionati più frequentemente, una roadmap per innescare un cambiamento positivo e duraturo:

  1. Lotta agli stereotipi di genere (80%)
  2. Pari opportunità di carriera (79%)
  3. Più potere decisionale (65%)
  4. Sostegno alla genitorialità (30%)
  5. Maggiore equilibrio tra lavoro e vita privata (26%)
  6. Parità di investimenti formativi (24%)
  7. Benessere mentale e fisico (19%)
  8. Lotta a qualsiasi forma di violenza o molestia (15%)

 In futuro, Mars farà leva sulle informazioni raccolte dalla campagna di #HereToBeHeard – che include anche oltre 1.200 voci interne – per dare vita a nuove politiche e azioni che confluiranno nella piattaforma Mars Full Potential, lanciata nel 2020.

L’azienda ha intrapreso da tempo un percorso fatto di azioni concrete per sostenere diversità e inclusione, in quanto volani di crescita economica e progresso sociale. Il sostegno alle donne e alla diversità di genere è pertanto da inquadrarsi sotto questa luce, così come l’obiettivo di pari presenza di uomini e donne anche nei comitati direttivi: notevoli su questo i progressi a livello mondo, con un dato internazionale che traccia + 7% di team equamente rappresentati rispetto allo scorso anno (dal 43% al 50%).

“Nel mondo che vogliamo contribuire a creare, tutti devono poter esprimere appieno il proprio potenziale. La diversità è un dato di fatto, ma trarne valore e favorire l’inclusione richiede azioni concretedichiara Cristiana Milanesi, Direttore People & Organization Mars Sud Europa– In Mars è normale promuovere una donna meritevole – anche se eventualmente in procinto di una maternità – a posizioni di vertice. Questo perché è la cultura del merito e del talento a guidare le scelte”.

Guarda il video!

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: