I d.a della Metro di Torino ancora una volta nell’occhio del ciclone

08-10-2014 – Difficile trovare una stazione della metro priva di distributori automatici; altrettanto difficile vederli protagonisti della cronaca se non per episodi di furto con scasso che raramente vengono riportati nei quotidiani, data – purtroppo – la “regolarità e normalità” con cui si verificano.
Eccezion fatta per i distributori automatici installati nelle stazioni della Metro di Torino che ogni tanto fanno parlare di sé e per i motivi più disparati.
L’ultimo della serie riguarda la stazione di Porta Nuova dove la batteria di macchine è accusata di aver privato i passeggeri delle sedie sulle quali erano abituati ad attendere l’arrivo del treno.
Forse quei distributori potevano essere collocati altrove… ma se le corse dei treni fossero frequenti come in tanti altri Paesi, non si avrebbe neanche il tempo di sedersi e quelle sedie non avrebbero ragione di esistere.

Lo riporta, come sempre, Torino Today.

Torino-porta-nuova

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: