Il vending collabora all’operazione “Perugia Pulita”

L’Amministrazione Comunale di Perugia ha dato avvio ad una serie di iniziative tese ad incentivare e migliorare la raccolta differenziata nel centro storico.
Le novità, presentate nel corso di una conferenza stampa dall’assessore alle politiche ambientali, hanno l’obiettivo di superare la percentuale di raccolta diffrenziata fin’ora raggiunta (65%) attraverso ulteriori servizi messi a disposizione dei cittadini.
Una delle novità è l’installazione di due distributori automatici per il ritiro dei kit sacchi per la raccolta differenziata che entreranno in funzione a partire dal 30 settembre prossimo.
Ogni famiglia avrà a disposizione una tessera magnetica che, introdotta nella macchina, dà diritto alla fornitura degli ecosacchi prodotti in Mater-B 100% biodegradabili. Da sottolineare il contributo del Conzorzio CONAI nella realizzazione dei distributri automatici.
L’automazione attraverso distributori automatici della distribuzione dei sacchi per rifiuti non è una novità introdotta a Perugia. È infatti attiva in molti comuni italiani anche di aree tristemente note per problemi legati allo smaltimento dei rifiuti.
L’immagine si riferisce al distributore automatico di sacchi attivato nel Comune di Gricignano in provincia di Caserta.

D.A.-Rifiuti

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: