IVS Group. Il bilancio annuale 2018 conferma la solidità del gruppo

21-03-2019 – Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A. si è riunito il 19 marzo 2019, sotto la presidenza di Paolo Covre, per esaminare ed approvare il progetto di bilancio al 31 dicembre 2018 (separato e consolidato), la relazione degli amministratori, la nota integrativa al bilancio e il bilancio di sostenibilità.
Sintesi dei risultati al 31 dicembre 2018
• Fatturato consolidato pari a € 434,4 milioni, in crescita del 6,2% rispetto al 2017.
• EBITDA € 91,1 milioni, in aumento del 9,6% rispetto al 2017,
• EBITDA Adjusted 1 € 93,4 milioni, +2,3%, con un’incidenza sul fatturato pari al 21,5%.
• Utile netto di Gruppo pari a € 23,2 milioni dopo utili di terzi per € 1,4 milioni, +19,1% sul 2017.
• Utile netto adjusted, pari a € 24,9 milioni dopo gli utili di terzi, per € 1,4 milioni.
• Perfezionate 9 nuove acquisizioni in Italia e Francia, per un valore di circa € 14,6 milioni.

Altri fatti di rilievo ed operazioni poste in essere dopo il 31 dicembre 2018
Nel corso del 2018 IVS Group ha registrato complessivamente un aumento dei volumi nel vending, soprattutto nel segmento caffè/hot beverage.
Continua l’azione di sviluppo dall’accordo con Nespresso Italiana, anche attraverso le nuove partnership in Italia, che dal 2019 consolideranno una crescita dei volumi nel segmento OCS e in nuove nicchie di mercato.
Nel corso del periodo ha inciso sui margini operativi aziendali l’aumento dei costi di posizionamento (ristorni), in particolare nei luoghi pubblici; la strategia del gruppo è quella di neutralizzare l’incremento dei ristorni attraverso l’aumento del prezzo medio delle consumazioni, ottenendo così un incremento dei margini unitari in valore assoluto.
IVS proseguirà pertanto il suo solido percorso di crescita, sia attraverso acquisizioni atte ad aumentare la densità territoriale, sia con una politica di investimenti funzionale a mantenere elevato il valore del servizio e sostenibile nel tempo la capacità di generare alti margini.
Il 31 gennaio 2019 IVS France S.a.S. ha acquistato l’intera partecipazione di Reves de Cafè, società attiva nel segmento vending OCS, per una valutazione di € 0,5 milioni.
Il 15 febbraio 2019 IVS Group ha sottoscritto operazioni di copertura del rischio tassi di interesse su nuove line di credito, su un importo totale di € 120 milioni di cui € 50 milioni a partire dal 21 marzo 2019 e € 70 milioni da giugno 2020.
Il 28 febbraio 2019 IVS Group ha acquisito l’intero capitale di SDA-Società Distribuzione Automatica 2000 S.r.l. per un prezzo provvisorio di € 20,6 milioni pagati in cash e con n. 234.206 azioni proprie di IVS Group treasury shares.
Il 28 febbraio 2019 IVS Italia S.p.A. ha acquisito Roma Distribuzione 2003, attiva in Lazio, e già gestita con affitto d’azienda dal 1 gennaio, con un fatturato annuo di circa € 4 milioni e un valore provvisorio di € 4,9 milioni.
Da febbraio 2019 IVS ha avviato una collaborazione con la società di pagamenti Alipay, del gruppo cinese Alibaba, atta a diffondere l’utilizzo di nuove applicazioni di pagamento sulla propria rete di distributori.

La solidità, l’eccellenza operativa e la leadership nella digitalizzazione dell’attività del vending, essenziali per costruire una relazione sempre più efficace con un grande numero di consumatori finali, fanno di IVS l’interlocutore più qualificato nei processi di consolidamento che si attendono negli anni a venire nel settore, che determineranno una continua crescita del gruppo, in termini di dimensioni e di capacità di creare valore per i propri stakeholders.

TUTTI I DETTAGLI SU www.ivsgroup.it o www.ivsgroup.lu / sezione investor relations

IVS GROUP

Precedente Il Parlamento europeo approva l'Atto Europeo sull'Accessibilità
Il prossimo Manifestazione d'interesse Istituto Comprensivo di Cesa (CE)

Autore

Potrebbe piacerti anche

Aziende 0 Commenti

COVIM a Venditalia 2018: una partecipazione “Superba”

18-06-2018 – A Venditalia 2018 COVIM si è presentata agli operatori del settore con il più grande spazio espositivo di sempre, uno stand di ben 350 mq. che, nonostante l’ampiezza,

Aziende 0 Commenti

A Illy la certificazione Responsible Supply Chain Process

25-06-2014 – Gli Stati Uniti hanno premiato Illycaffè SpA come azienda responsabile nell’intera filiera della sua produzione. L’importante certificato Responsible Supply Chain Process è stato assegnato dalla DNV GL Business Assurance, un

Aziende 0 Commenti

MDS Electronics al Cartes Secure Connexion 2015 di Parigi

17-11-2015 – MDS Electronics, in compartecipazione con OTI e Vendon, presenta la Soluzione di pagamento con carta di credito FOUR IN ONE per distributori automatici a Cartes Secure Connexion 2015 . Per l’edizione

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.