KFC e i truck senza conducente di Neolix vendono pollo fritto senza contatto

La catena di fast food KFC ha stretto un accordo di collaborazione con Neolix, società che gestisce veicoli senza conducente, per la vendita su strada e senza contatto del famoso pollo fritto.
Per il momento l’iniziativa è riservata ai consumatori cinesi che ne hanno potuto fare un primo test a Shangai, dove queste simpatiche mini car sono comparse pochi giorni fa, suscitando grande curiosità.
Fondamentale la tecnologia: non solo quella delle autovetture senza conducente, ma anche quella del 5G che permette di eseguire la procedura di acquisto.  Attraverso un semplice touchscreen si può scegliere il pollo preferito e, una volta effettuata la selezione, effettuare il pagamento utilizzando un Qr Code sul cellulare. Solo in questa fase, lo scomparto in cui sono contenuti i polli si apre, consentendone il prelievo.

Grazie a questa idea, nata in risposta all’esigenza di evitare ogni contatto a causa della pandemia, i cinesi non devono rinunciare al pollo fritto KFC, anche se qualcuno nutre dubbi circa la freschezza di un prodotto che compie chilometri e staziona nella minicar per un bel po’ di tempo.

Ancora nessun voto.

Lascia una valutazione

Condividi su: