La meccanizzazione della raccolta di caffè in Brasile è al 20%

La meccanizzazione della raccolta di caffè in Brasile è al 20%

25-03-2014 – Anche in Brasile il costo della manodopera si fa sentire e spinge i produttori di caffè a preferire un sistema meccanizzato che garantisca maggiori quantitativi in minor tempo, anche se a discapito della qualità.
È chiaro che la raccolta manuale, fatta chicco per chicco, permette di avere un raccolto selezionato dove ogni frutto imperfetto viene scartato. Al contrario, le macchine non distinguono e raccolgono tutto quanto hanno davanti, causando una penalizzazione della qualità alla quale fa da contraltare un risparmio del 40% sui costi della manodopera.
Non tutti sono d’accordo. C’è chi ritiene che, calcolando gli scarti, alla fine vi è una perdita del 30%.
Considerando che ai caffeicultori brasiliani non interessa tanto la perfezione del chicco quanto il tonnellaggio e che il Brasile con le sue vaste distese piane si presta alla meccanizzazione più di ogni altro, ne consegue che nei prossimi anni si darà sempre più spazio alle macchine.
In altri Paesi, come la Colombia e il Kenia, caratterizzati da paesaggi più impervi dove l’uso delle macchine troverebbe non poche difficoltà, la produzione di caffè resterà più selezionata e di alta qualità.

Dal nostro corrispondente in Brasile Gil Manigrassi

Mechanical-coffee-harvest

 

Precedente Lavazza amplia la produzione vending a Gattinara
Il prossimo Una svolta nella crisi delle arance siciliane

Autore

Potrebbe piacerti anche

Caffè 0 Commenti

Nespresso a Sigep 2019. Inedite degustazioni

17-01-2019 – Nespresso, leader globale nel settore del caffè porzionato, sarà presente a SIGEP – Salone Internazionale Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè –, confermando la volontà di continuare a

Caffè 0 Commenti

A EXPO la sfilata del caffè (Video)

09-10-2015 – Il Cluster del caffè organizzato da illy racconta presente, passato e futuro della bevanda nelle sue 3 dimensioni essenziali: – il prodotto e il suo percorso dal chicco

Caffè 0 Commenti

Da Giuliano Caffè nasce Trillo: la capsula 100% compostabile

L’ultima  novità  nata  in casa Giuliano Caffè è Trillo, la capsula 100% arabica di qualità artigianale che vuole bene all’ambiente. È infatti completamente compostabile e ha un impatto minimo sull’ambiente: dopo l’uso le capsule

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.