La vending machine sull’autobus urbano non fa contenti tutti

autobus29-01-2019 – In Cina, nella città di Luohe (provincia di Henan) è partito un progetto pilota che prevede l’installazione di piccoli distributori automatici sugli autobus urbani. Per il momento ne è stato collocato solo uno sull’autobus n° 103 per offrire ai passeggeri piccoli prodotti di conforto, come chewing gum, bibite e snack, una novità che ha entusiasmato molti, anche per la semplicità dell’acquisto attraverso una app dedicata.
Eppure, non tutti si sono mostrati propensi all’idea, come Wang che se ne è lamentata chiamando una radio locale, alla quale ha espresso tutte le sue perplessità. Secondo lei, infatti, il distributore è stato installato senza preoccuparsi della sicurezza dei passeggeri, essendo troppo vicino alle barre di appoggio delle porte di uscita. Inoltre, non vi sono nei pressi del distributore corrimano a cui appoggiarsi , mentre si seleziona il prodotto e ciò potrebbe provocare un incidente a bordo, in caso di brusca frenata o di curva troppo stretta. Di fronte a queste rimostranze, la compagnia degli autobus ha deciso di far rimuovere il distributore.

In realtà, non è la prima volta che questo tipo di sperimentazione fallisce: già precedentemente un’altra compagnia aveva installato a bordo di alcuni autobus una macchina che erogava pasti ed anche in questo caso i passeggeri si erano lamentati. Questa volta non per motivi di sicurezza, ma per l’odore emanato dalle pietanze erogate a bordo!

Precedente Vending Paris 2019: esposizione, conferenze e tante novità
Il prossimo Nel 2018 Nespresso dona 420 quintali di riso al Banco Alimentare

Autore

Potrebbe piacerti anche

Lifestyle 0 Commenti

Giappone. Il vending emozionale che incentiva i dipendenti

16-09-2015 – Lo sta sperimentando in Giappone il presidente di MK Taxi, un’agenzia che gestisce una compagnia di taxi, per incentivare e migliorare la qualità della vita degli autisti, una

Attualità Estero 0 Commenti

La rivoluzione Vending ad Hanoi, capitale del Vietnam

11-09-2018 – Entro il 2020, per decisione del Governo locale, ad Hanoi verranno installate circa 1.000 vending machine che andranno a sostituire i venditori di strada, figure molto diffuse nei Paesi

Attualità Estero 0 Commenti

A Brighton le opere d’arte si vendono nel distributore automatico

28-07-2017 – Un gruppo di giovani artisti nella cittadina inglese di Brighton ha dato vita ad un esperimento davvero interessante: creare una galleria d’arte… in un distributore automatico! The Vending

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a Commentare questo post!

Lascia un Commento

Registrati solo gli utenti possono commentare.